Dal 17 al 22 aprile 2018, in occasione della Milan Design Week, MonteNapoleone District, si trasformerà per una settimana nel “Quadrilatero del design”, per celebrare il connubio tra i due pilastri del Made in Italy riconosciuti in tutto il mondo: moda e design

milan design weekIn questi giorni Milano è decisamente in fermento, perché dal 16 al 22 aprile smessi i panni di Regina della moda, diventerà il palcoscenico per le ultime tendenze in materia di design in occasione della Milan Design Week.

Un’altra pietra miliare per il capoluogo meneghino, tanto che anche il prestigioso MonteNapoleone District (via Montenapoleone, via Verri, via Sant’Andrea, via Santo Spirito, via Gesù, via Borgospesso e via Bagutta) si trasformerà per due settimane in “Quadrilatero del design”.

Qui verrà ospitata la “MonteNapoleone Design Experience 2018”, tappa obbligata del fuorisalone con una mostra fotografica lungo via Montenapoleone su alcuni pezzi iconici della architettura milanese e le attività collaterali previste dalle singole Boutique dei più prestigiosi Global Luxury Brand al mondo che fanno parte del distretto, rendendolo un luogo unico per struttura e tipologia di realtà coinvolte.

Infatti, anche in occasione del fuorisalone, come per gli altri eventi ideati nel corso dell’anno da Montenapoleone District quali ad esempio Yacht Club in maggio e La Vendemmia in ottobre, l’Associazione coordina tutti i Soci gli associati al fine di creare sinergie fra gli operatori commerciali e turistici e le istituzioni cittadine, regionali e nazionali.

Anche quest’anno via Montenapoleone e le strade limitrofe accolgono – ha dichiarato Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District – quella che è indubbiamente la settimana più importante al mondo per il design, un settore nel quale le nostre aziende insegnano ed eccellono. La Milan Design Week è una delle migliori opportunità per creare sinergie di alto livello alfine di raggiungere uno dei nostri principali obiettivi, rendere Milano meta privilegiata del turismo internazionale e la mostra fotografica su alcuni pezzi iconici della sua architettura ne esalta e racconta le qualità estetiche, innovative e funzionali intrinseche”.