Dalla cucina napoletana ecco la ricetta di un contorno di stagione sfizioso e facile da preparare: le zucchine alla scapece pronte in soli 20 minuti anche in versione light

Zucchine alla scapece la ricetta napoletana per un contorno sfiziosoDalla tradizione culinaria napoletana ecco la ricetta di un contorno di stagione gustoso e facilissimo da preparare le zucchine alla scapece. La preparazione prevede di friggere e poi marinare le zucchine ma se si preferisce una versione più leggera si può procedere con la cottura alla griglia.

Il nome della ricetta risale ai tempi della dominazione spagnola e deriva dalla parola escabeche che vuol dire inzuppare proprio perché le zucchine dopo essere state fritte (se preferite potete grigliarle) vengono condite con una miscela di olio d’oliva, aceto di vino bianco e aromi. Se preferite sapori più delicati potete usare l’aceto di mele al posto di quello di vino. Mentre se siete amanti del piccante potete aggiungere del pepe nero o del peperoncino fresco a pezzetti.

Una volta preparate le zucchine alla scapece possono essere conservate in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per 3, 4 giorni per essere gustate come contorno freddo, per condire la pasta o per preparare gustosi panini.

RICETTA DELLE ZUCCHINE ALLA SCAPECE

Difficoltà: facile

Cottura: 20 minuti

Preparazione: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di zucchine
  • 2 spicchi di aglio
  • mezza tazzina di aceto
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • menta fresca q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO CON LE ZUCCHINE FRITTE

  • Lavate e mondate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle sottili.
  • In una padella capiente versate sufficiente olio d’oliva e friggete le zucchine per alcuni minuti o fin quando diventeranno dorate.
  • Una volta cotte scolatele dall’olio in eccesso posandole su un panno di carta assorbente.
  • Nel frattempo preparate la marinatura, sbucciando gli spicchi di aglio e tagliandoli a pezzettini e mettendoli in una ciotola con la menta, il sale e l’aceto.
  • A questo punto mettete in una pirofila le zucchine e conditele con la marinatura.
  • Mescolate bene per far si che si insaporiscano tutte e lasciate riposare per qualche ora prima di servire, meglio una notte intera.

PROCEDIMENTO CON LE ZUCCHINE GRIGLIATE

  • Lavate e mondate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle sottili.
  • Prendete una padella antiaderente e grigliateci le zucchine per alcuni minuti su entrambi i lati, facendo attenzione a non bruciarle.
  • Man mano che le zucchine saranno cotte adagiatele in una pirofila e lasciatele raffreddare.
  • Preparate la marinatura come nel procedimento con le zucchine fritte e usatela per condire le zucchine grigliate.
  • Lasciate insaporire almeno un’ora prima di servire, mentre se non avete fretta, come sopra, potete lasciare riposare tutta la notte.