Nate negli Stati Uniti, le Subscription box, stanno spopolando anche in Italia. Sono scatole in abbonamento con cui ricevere a casa tua prodotti che vanno dal beauty al cibo a tanto altro ancora. Vediamo insieme come funzionano!

Le subscription box, o scatola in abbonamento, sono servizi che una volta al mese inviano ai propri abbonati scatole, più o meno misteriose, contenenti una selezione tematica di prodotti. Un fenomeno nato negli USA intorno al 2010 e molto diffuso a livello internazionale, che dal 2012 ha contagiato anche il nostro Paese dove già si possono contare una decina di aziende che offrono questo servizio.

COME FUNZIONANO LE SUBSCRIPTION BOX

Se è la prima volta che senti parlare di questo servizio, ti spieghiamo brevemente di cosa si tratta. Le Subscription box sono veri e proprio “scrigni del tesoro” in cui puoi trovare prodotti per la bellezza, di design, cibo, vino, l’occorrente per l’aperitivo, ricette con gli ingredienti per realizzarle, libri, oggetti di cartoleria, birra, oggetti di design, prodotti per animali e tanto altro ancora.

Per poterle ricevere direttamente a casa tua, tramite corriere con cadenza mensile, è necessario sottoscrivere un abbonamento. Abbonamento che può andare da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 12, ovviamente all’aumentare dei mesi di sottoscrizione il prezzo diminuisce. È anche possibile, per provare il servizio prima di sottoscrivere l’abbonamento, acquistare un solo cofanetto a un prezzo però più alto. Avrai così la possibilità di testare se i prodotti e il servizio è ciò che fa al caso tuo.

Il costo degli abbonamenti per le Subscription box va all’incirca dalle 10 alle 30 euro mensili e nella maggior parte sono caratterizzare dall’effetto sorpresa. Ovvero chi riceve le scatole non ne conosce il contenuto in anticipo, un po’ come accade con le buste sorpresa che si trovano in edicola.

Alcune aziende, invece, offrono l’opportunità ai loro abbonati di visionare e scegliere in anticipo il contenuto del cofanetto previsto in spedizione per quel mese, dando la possibilità di decidere ordinarlo oppure no.

LE SUBSCRIPTION BOX “ADOCCHIATE” DALLA REDAZIONE

Come dicevamo all’inizio dell’articolo, esistono diverse aziende, anche in Italia, che offrono questo servizio e la nostra Redazione ne ha individuate alcune che sembrano essere tra le preferite dei nostri connazionali. Servizi che ci siamo ripromessi di provare per parlarne maggiormente in dettaglio nelle prossime settimane.

CORTILIA

Tra questi c’è Cortilia, azienda nata nel 2012 come e-commerce di prodotti agricoli e di allevamento attento alla qualità e alla tracciabilità della filiera alimentare. Propone servizi di abbonamento con prezzi diversi a seconda della dimensione delle scatole e del contenuto che varia ogni settimana anche in funzione della stagionalità.

Il contenuto della cassetta è personalizzabile e può spaziare dalla verdura, frutta, carne, formaggi, prodotti per la dispensa e poi dalla sezione Gestione Abbonamento è anche possibile modificare la frequenza di ricezione della scatola in abbonamento, cambiare giorno e fascia oraria di consegna, sospendere una o più consegne o cambiare la tipologia di cassetta si vuole essere abbonati. Inoltre è possibile in qualsiasi momento sospendere o interrompere definitivamente l’abbonamento, in modo semplice e gratuito.

QUOMI

Altra tipologia di Subscription box molto richiesta in Italia è quella basata sul modello americano del meal kit, ovvero la scatola con una ricetta e tutti gli ingredienti per prepararla. Ad offrire questo tipo di servizio è Quomi il cui abbonamento è settimanale e varia in base al numero di persone e al numero di pasti da preparare che si vuole ricevere. Ogni settimana gli abbonati scelgono da una proposta di otto diverse ricette, compongono la loro box, ricevono a casa o presso il punto di ritiro gli ingredienti per prepararle e cucinano i piatti seguendo le istruzioni presenti nella confezione.

Subscription Box cosa sono e quali sono le preferite degli italianiSolo ingredienti freschi conservati con appositi imballaggi, prodotti in modo sostenibile e nelle quantità necessarie per preparare la ricetta evitando sprechi. Una soluzione pensata appositamente per chi non ha tanto tempo da dedicare alla spesa e alla cucina.

Sul sito di Quomi oltre alle ricette è possibile acquistare anche prodotti per completare il pasto ordinato, come ad esempio verdura, pane, frutta fresca o bottiglie di vino.

ABIBY

Un altro settore molto gettonato in ambito Subscription box è quello del beauty dove troviamo la giovanissima start up tutta Made in Italy, Abiby. Nata nel gennaio 2018 ogni mese fa felice i suoi abbonati con un cofanetto pieno di prodotti di bellezza a sorpresa, tra cui cosmetici cruelty free, molti anche vegan, con relative certificazioni. Generalmente la box contiene 4 cosmetici in taglie full o travel-size, venduti all’estero e non ancora arrivati in Italia e prodotti di marchi già presenti in Italia, un flyer con la descrizione del brand e dei prodotti con tanto di consigli d’uso e una bag in cotone organico per portare i prodotti con te.

Il prezzo della singola scatola è di 29,90 euro, che diventano 24,90 se si acquista l’abbonamento per sei mesi. Prezzo comunque inferiore al valore economico del contenuto della box che viene indicato in dettaglio nel flyer descrittivo. Inoltre i prodotti inseriti nei cofanetti mensili sono disponibili anche nello shop online e possono essere acquistati a un prezzo inferiore utilizzando i “punty”, che si possono ottenere:

  • acquistando le box: 5 punti il primo mese, 10 per i successivi, 60 al sesto mese,
  • rinnovando l’abbonamento dopo 6 mesi: 100 punty
  • invitando altre amiche ad abbonarsi: 20 punti al primo, 30 al secondo, 50 al terzo, 100 al quinto, 200 al decimo

MYBEAUTYBOX

Ovviamente Abiby non è l’unico nel settore delle beauty box, ce ne sono altri come MyBeautyBox, il cui cofanetto mensile contiene almeno 5 prodotti in taglia piena e travel size del valore superiore, in media, ai 50 euro. Il prezzo è di 14 euro spedizione inclusa. Facendo l’abbonamento semestrale non si avranno sconti sul costo delle singole box ma si riceveranno 750 MYBEAUTYpoints da utilizzare per:

  • ottenere fino al 20% di sconto sull’importo del carrello acquistando nel negozio online
  • ricevere una box gratuita al raggiungimento di 3000 punti

In alternativa si può optare per l’abbonamento annuale con addebito di 154 euro, un mese in regalo, 1500 MYBEAUTYpoints e un costo mensile della box che scende a 13 euro. L’abbonamento può essere sospeso o disdetto in qualsiasi momento.

LOOKFANTASTIC

Subscription Box cosa sono e quali sono le preferite degli italianiA proposito di beauty box come non citare quelle di Lookfantastic, e-shop inglese rinomato in tutta Europa che da qualche tempo offre anche le box in abbonamento con all’interno 6 prodotti, full e mini size, di brand differenti, di nicchia e non, legati da un tema comune e l’ultima copia della rivista ELLE UK. Il valore del cofanetto è di oltre 60 euro, mentre il prezzo di partenza per un mese è pari a 20 euro per box.

Il prezzo può variare a seconda del tipo di abbonamento: 1 mese ha il costo di 20 euro per box, 3 mesi 18 euro, e 12 mesi 15,50 euro per box.

HOPPÍPOLLA

Hoppípolla è un’altra start up che opera nel campo delle Subscription box aggregando nelle sue scatole contenuti di vario genere provenienti dalla cosiddetta “cultura indipendente“: artigiani, designer, illustratori e altre piccole realtà creative. Alcuni prodotti nascono “in esclusiva” proprio per Hoppípolla da una collaborazione tra gli artisti. L’abbonamento costa 30 euro al mese e gli oggetti contenuti nelle scatole possono essere acquistati anche singolarmente sullo shop online. Hoppípolla è da poco diventata anche una casa editrice di graphic novel e libri illustrati, operando con artisti emergenti e effettuando la distribuzione proprio attraverso le scatole, oltre che tramite una rete di librerie indipendenti.

RE-BELLE

Simile a Hoppípolla troviamo Re-Belle, un contenitore di creatività e progetti indipendenti tutti al femminile e totalmente made in Italy. Nei suoi cofanetti a sorpresa pensato dalle donne per le donne si possono trovare prodotti di artigiane e artiste emergenti. In ogni box si possono trovare 5-6 prodotti ognuno accompagnato da una scheda abbinata con la storia e i contatti dell’artista che l’ha realizzato. Anche in questo caso ci sono varie modalità di abbonamento, si può acquistare una sola box al prezzo di 29,90 euro oppure scegliere di ricevere la box per 3 o 6 mesi con prezzi differenti.

Inoltre Re-Belle, lanciato a marzo 2018, nel giorno della festa della donna, ogni mese sceglie anche un progetto per la tutela dei diritti delle donne, contro ogni tipo di violenza, per la parità di genere e l’emancipazione sociale, a cui dare visibilità all’interno della scatola e da sostenere con una parte dei ricavi, pari circa al 10%.

In Italia le spedizioni sono gratuite e sul loro e-commerce è possibile acquistare alcuni prodotti hand-made creati in esclusiva per le box.

E tu che ne pensi delle Subscription box? Diccelo nei commenti 😉