Voglia di una simpatica bevuta con gli amici? Ecco tutto ciò che ti serve per organizzare un perfetto aperitivo virtuale

Come organizzare un aperitivo virtuale dalla scelta dell'app ai cocktailSei già dentro l’happy hour. Vivere, vivere solo la metà. E la vita che non spendi che interessi avrà“. Queste le parole di Ligabue nella canzone Happy hour. Amanti dell’aperitivo come state? Non starete mica rinunciando a questo consueto rituale di aggregazione e svago per colpa della quarantena? Chi pensa che evadere dal lockdown sia impossibile sbaglia, perché per farlo basta davvero poco, però bisogna credere in quello che si fa e impegnarsi un pochino. La solitudine va vissuta con serenità, è un modo per metterci alla prova e per conoscere meglio noi stessi, ma per chi la soffre particolarmente oggi la tecnologia ci offre moltissime soluzioni per superarla al meglio, è necessaria soltanto un po’ di organizzazione e una buona predisposizione nell’adattarsi e alla creatività. Andiamo a scoprire cosa serve per organizzare un perfetto aperitivo virtuale, che ricordiamo è sempre una buona scusa per scrollarsi di dosso la trascuratezza portata dai “domiciliari” imposti dal Corornavirus.

Quindi, un bel sorriso, un abbigliamento comodo e casual e iniziamo a prepararci per il nostro aperitivo.

COSA SERVE PER UN PERFETTO APERITIVO VIRTUALE

Prima di tutto vi servono un computer, un tablet o un cellulare e ovviamente una connessione internet. Cercate il luogo giusto. Il terrazzo, il giardino, il soggiorno potrebbero essere adatti per la vostra reunion alcolica. Sono luoghi che forniscono spesso spunti di conversazione e che mostrano un po’ di voi stessi, poiché, i vostri fiori, i vostri quadri, i vostri oggetti, parlano di voi. Ora, assicuratevi di avere una corretta illuminazione in modo che gli amici online possano vedervi chiaramente e riducete al minimo il suono ambientale per non rovinarvi l’atmosfera.

QUALI APP SCEGLIERE PER LE VIDEOCHIAMATE

Vi consiglio inoltre di formare gruppi non molto numerosi poiché è difficile gestire molte persone. Ma quali app scegliere per le videochiamate di gruppo? Ce ne sono molte, ma è bene che utilizziate quelle più semplici e comode per voi. Provatele!

Le più utilizzate del momento sono:

  • HouseParty: permette videochiamate con al massimo 8 persone. È disponibile per iOS, Android e come estensione per Chrome. Per videochiamare bisogna creare una “room” (stanza), a cui i tuoi amici avranno accesso. Una volta creato il gruppo, ci si può entrare in ogni momento.
  • Skype: per molti, è la stata la prima app per videochiamare. Disponibile per tutte le piattaforme, supporta fino a 50 partecipanti.
  • Zoom: permette di videochiamare contemporaneamente fino a 100 persone, un vero e proprio party virtuale. Funziona tramite link, da inviare ai partecipanti. La versione gratuita prevede un tempo limitato per sessione: 40 minuti. Zoom consente anche di impostare lo sfondo della videochiamata, basta scegliere virtual background sul menu a sinistra per creare un’ambientazione speciale. Hai capito mamma come funziona? Ora puoi scegliere anche tu lo sfondo per le tue lezioni di teatro virtuale come fanno i tuoi compagni.

Oltre a queste ce ne sono tante altre come Facetime, Google Duo, Google Hangouts Meet, Teams e chi più ne ha più ne metta.

COSA FARE DURANTE UN APERITIVO VIRTUALE

Ma oltre a parlare, bere e sgranocchiare stuzzichini che cosa altro si può fare durante un aperitivo virtuale? Ad esempio potreste ricreare un ambiente esclusivo intorno a voi utilizzando un semplice sottofondo musicale o avvalervi di Netflix Party, un’estensione gratuita di Chrome che permette di guardare cinema e serie tv sincronizzati con i vostri amici, oppure potreste pensare a dei giochi da fare insieme come quelli proposti dalla app HouseParty.

I COCKTAIL PER IL VOSTRO APERITIVO

Cari lettori, cosa resta da preparare ancora? Ma certo, la cosa fondamentale, i drink! Per un aperitivo virtuale, l’immagine è tutto, quindi è importante divertirsi e divertire i propri compagni di bevuta con un aperitivo vistoso e colorato. Quindi utilizzate un bicchiere eccentrico e degli abbellimenti sfiziosi alla vista. Ovviamente sto dando per scontato che il contenuto del vostro bicchiere sarà buonissimo per il piacere del vostro palato e a supporto del vostro relax. Se invece non siete pratici nella preparazione di cocktail o volete provare qualcosa di nuovo allora il nostro consiglio è NIO.

Acronimo di Needs Ice Only, una start up italiana nata da un gruppo di giovani e visionari imprenditori che hanno deciso di stravolgere le abitudini di consumo degli alcolici, rendendo accessibile a tutti un cocktail perfetto che può essere bevuto in ogni luogo e in ogni occasione. Sono preparati da un mixologist professionista, si agita la confezione, si strappa l’angolo pretagliato e si versa il contenuto in un bicchiere pieno di ghiaccio, ovunque voi siate.

L’innovativo processo di confezionamento brevettato e le caratteristiche del prodotto permettono di mantenerlo inalterato nel tempo anche a temperatura ambiente. Cocktail pronti all’uso che cambieranno le abitudini di consumo.

Care lettrici, il barman ha sempre il suo perché, ma quando non ci è possibile godere delle sue performance allora NIO è la soluzione giusta per noi e non solo per gli aperitivi in casa.

NIO è un’ottima scelta anche per eventi molto più grandi, come party aziendali, per il mondo della ristorazione per catering e hotel. Curiosi di saperne di più? Qui troverete tutte le informazioni: www.nio-cocktails.com.

Vi ho detto tutto quello che so per preparare un super aperitivo virtuale con gli amici o i vostri cari, ora no ci resta che brindare, Cheers… e mi raccomando mandateci le foto.

Le più divertenti e colorate le pubblicheremo sul nostro profilo Instagram www.instagram.com/lifestylemadeinitaly/