blog-filippa-lagerback

Planetfil, by Filippa Lagerbäck

Fashion blog ce ne sono tanti, forse troppi! Una moda scoppiata in ritardo in Italia e che ha preso il sopravvento anno dopo anno. Nonostante i tanti blog,  in pochi però ravvisiamo elementi innovativi. Spesso si tratta di blog famosissimi o appartenenti a testate giornalistiche.

Facciamo comunque del nostro meglio per stilare la classifica, tenendo conto delle ricerche sui principali motori e delle vostre segnalazioni tra i commenti, infine scegliamo in base ai blog che ci sembrano più interessanti da proporre. Quelli che meritano attenzione e perché no, possono diventare una piacevole lettura nel quotidiano.

Ecco la nostra classifica per quanto riguarda l’ambito del fashion blogging per questo Aprile 2015. Vogliamo premiare il blog di Filippa Lagerbäck per il buongusto, per gli outfit proposti e scatti fotografici, nella grafica simile solo a sé stessa. Originale e d’impatto, un blog rimasto in punta di piedi, mai eccessivo: nei toni e nello stile, nonostante il personaggio pubblico.

Complimenti a tutti voi per la posizione guadagnata in questa nuovissima top 10. Come sempre vi invitiamo a farci scoprire i blog preferiti tra i commenti. Grazie per il prezioso contributo!

(Qui la FAQ).

riconoscimento-food-blogger

http://www.planetfil.net/
http://www.namelessfashionblog.com/
http://www.mastyle.it/
http://electromode.org/
http://www.myurbanbonton.com/
http://www.morbidalavita.com/
http://www.lefreaks.com/
http://www.verdementablog.com/
http://www.theredmoustaches.com/
http://amemipiacecosi.blogspot.it/

 

Sei in classifica? Ecco il riconoscimento per il tuo blog, da inserire (a tua discrezione) in un widget o post. Copia e incolla il seguente codice HTML:

<a href=”https://lifestylemadeinitaly.it/migliori-fashion-blog/”/><img src=’https://dl.dropboxusercontent.com/u/25100467/riconoscimento-fashion-blogger.png’ width=”230px” /></a>

Non sei in classifica? Segnalaci il tuo blog o il tuo preferito tra i commenti sottostanti, la nostra redazione sarà felice di analizzarlo e perché no, includerlo nella prossima classifica; seguiteci infine sulla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati.