Jack Savoretti pubblica giovedì 2 aprile “Andrà tutto bene”, il suo primo brano in italiano. Il singolo è nato in una sessione di scrittura live su Instagram insieme ai suo fan italiani durante la prima fase di blocco totale in Italia

Jack Savoretti esce “Andrà tutto bene” nata su Instagram con i suoi fanIn questi giorni in cui stanno comunicando in modi alternativi per cercare di farsi forza a vicenda tenendo vivo lo spirito di unione e di evadere anche solo per pochi preziosi minuti dalla realtà, Jack Savoretti, cantante anglo-italiano, ha scritto il suo primo brano in italiano: “Andrà tutto bene“. Un brano nato dall’Inghilterra insieme ai suoi fan, attraverso i loro suggerimenti dati all’artista su strofe, passaggi, modifiche. Il tutto guidato dal pianoforte. Una canzone creata da tutti per tutti con lo scopo di prendere parte al sentimento che al momento unisce tutto il mondo. Un progetto comune di cui ognuno si possa sentire parte e in cui si possa rispecchiare.

La risposta dell’Italia a questo evento – dice Jack Savoretti – ha aperto la strada al mondo mostrando unità e bellezza in tutte le circostanze.

 

Jack Savoretti, ha registrato il brano a casa sulla traccia prodotta da Cam Blackwood, gli archi sono arrangiati ed eseguiti da Davide Rossi e mixati da Daniel Moyler, tutti da remoto.

Ma la cosa più bella e sorprendente di questo progetto è che i proventi derivati dal brano verranno devoluti interamente all’Ospedale Policlinico San Martino di Genova per il progetto #genovapersanmartino, in prima linea nella lotta contro il COVID-19. L’Ospedale si sta dedicando all’aumento di posti letto dedicati al reparto di Malattie Infettive, sta allestendo nuove aree di terapia intensiva e di pronto soccorso, sta acquistando continuativamente dispositivi di protezione individuale e assumendo medici, infermieri e operatori sanitari, oltre a supportare la ricerca per curare questa malattia.

Se volete anche voi sentirvi parte di questo progetto e fare la vostra donazione potete andare sul sito https://www.ospedalesanmartino.it/sostienici/donazioni.html. Oppure potete effettuare una donazione diretta all’Ospedale San Martino tramite bonifico bancario utilizzando i seguenti estremi:

INTESTAZIONE: IRCCS Ospedale Policlinico San Martino

IBAN: IT02Y0617501594000002390480

Causale: Andrà tutto bene #genovapersanmartino

Codice SWIFT per donazioni dall’estero: CRGEITGG

“Siamo lusingati dalla scelta di Jack di supportare con questa inedita iniziativa il nostro progetto – dichiara il Direttore Scientifico dell’Ospedale Policlinico San Martino Antonio Uccelli – conosciamo il suo profondo attaccamento a Genova, ai suoi abitanti e alle sue realtà e non possiamo che ringraziarlo, sperando presto di ospitarlo qui in Ospedale, una volta terminata questa emergenza, per mostrargli le strutture ed entrare nel merito dei progetti che finanzieremo con il ricavato derivante dalla vendita della canzone”.

Andrà tutto bene

In questa notte buia
Sento solo il mio cuore che batte
Ascoltando il respiro che si perde nel cielo
Sta cambiando il mondo
ma a me non va di cambiarlo
La città sembra vuota
Ma è piena d’amore
Andrà tutto bene
Non sentiamoci divisi
c’è ancora tempo per amare
Andrà tutto bene
siamo distanti ma uniti
dal desiderio di tornare
tornare liberi
Quando finirà tutto
ci troveremo davanti a un tramonto
Sentiremo più forte la magia di un momento
Tra i colori del mare e di un ponte che ci porta altrove
Troveremo le parole, romperemo il silenzio
Andrà tutto bene
Non sentiamoci divisi
c’è ancora tempo per amare
Andrà tutto bene
siamo distanti ma uniti
dal desiderio di tornare
tornare liberi
E quando arriva la primavera
Rinasceremo come un fiore
Torneremo a cantare
Andrà tutto bene
Non sentiamoci divisi
c’è ancora tempo per amare
Andrà tutto bene
siamo distanti ma uniti
dal desiderio di tornare
tornare liberi