Il primo mese dell’anno porta sempre con sé una grande voglia di rinnovare l’arredamento della propria casa per renderla perfettamente in linea con i nostri gusti. I colori Maimeri permettono di realizzare i nostri desideri, ecco come

Ogni volta che ci troviamo a mettere in pratica le mosse per rinnovare l’arredamento di casa pensiamo che siano necessari grandi cambiamenti. Niente di più sbagliato. Per dare l’idea di rinnovamento basta cambiare le tende, le rifiniture o appendere qualche nuovo quadro. Per farlo sarà davvero divertente e originale mettersi all’opera realizzando con le proprie mani e la propria creatività un lavoro. I colori Maimeri, azienda dei fratelli Gianni e Carlo la cui storia nasce nel 1923, rappresentano la giusta scelta per avventurarsi nella pittura e nel disegno di un lavoro per i muri della nostra casa.

Il fai da te da tempo è una delle opzioni preferite da coloro che hanno voglia di respirare novità nell’ambiente in cui vivono e, soprattutto, per renderlo personalizzato. In questo caso i dettagli sono quelli che fanno la differenza e che permettono di esprimere la nostra creatività risparmiando nella voce “arredamento” sul bilancio familiare.

Idee fai da te con i colori Maimeri  

Chi ha detto che per rendere un ambiente accogliente e quanto più personale possibile sia necessario spendere cifre da capogiro? Basta attivare la creatività cercando in rete proposte interessanti e poi impiegarle davvero con l’utilizzo di strumenti e prodotti di qualità come i colori Maimeri.

Tra le idee fai da te semplici e rapide da mettere in pratica per rinnovare l’arredamento di casa c’è quella di riutilizzare le cassette di legno della frutta. Un’idea troppo utilizzata? Sì, se le lasciamo così come sono. Saranno personalizzate se le disegneremo con colori acrilici che daranno un risultato ottimale. Così sarà possibile dare libero sfogo alla nostra fantasia con scritte se siamo particolarmente precisi o colorando con sfumature che più ci piacciono in base all’ambiente in cui decideremo di impiegarli.

Perché buttare via vecchi piatti in ceramica quando è possibile renderli nuovi? Per farlo è necessario colorare con la tinta che si desidera (per ceramica, chiaramente) e pitturare sopra dei fiori o delle forme geometriche a piacere con l’utilizzo di colori acrilici.

Se siamo particolarmente bravi a disegnare, l’ideale sarà dedicarsi alla realizzazione di una tela con acquarelli o di un lavoro con i pastelli. Gli ospiti e chi passerà da casa nostra non potrà fare a meno di ammirare e, perché no, invidiare la nostra manualità e creatività.

Rendere davvero personale un ambiente   

Non è un segreto che a rendere davvero personale un ambiente siano sì gli oggetti che si utilizzano, ma lo sono soprattutto la passione e la creatività che si impiegano nei progetti. Concetto che, a dire il vero, vale per tutte le cose della vita. Il made with love è sempre la scelta migliore perché è solo così che il risultato non sarà semplicemente bello da vedere, ma saprà anche raccontare qualcosa di noi e della nostra casa.