Picciridda con i piedi nella sabbiaIn occasione del lancio On Demand sulle principali piattaforme – Amazon Prime Video, Apple Tv, Google Play, CG Digital – martedì 5 luglio alle ore 21.00 sarà trasmesso in diretta streaming gratuita CG PREMIERE “Picciridda – con i piedi nella sabbia” il film di Paolo Licata, tratto dall’ omonimo romanzo di Catena Fiorello, con Lucia Sardo e per la prima volta sullo schermo Marta Castiglia.

Prima della diretta streaming, il film sarà introdotto al pubblico dal regista Paolo Licata, da Catena Fiorello e dalle interpreti, Lucia Sardo e Marta Castiglia: il video sarà trasmesso in diretta su www.cgentertainment.it/premiere e sulle pagine Instagram, Facebook e Youtube di CG Entertainment.

COME ACCEDERE ALL’EVENTO

Gli eventi esclusivi CG PREMIERE sono gratuiti e ad accesso limitato, è possibile prenotarsi per partecipare alla diretta streaming di “Picciridda” da questo indirizzo: www.cgentertainment.it/premiere, previa registrazione e fino ad esaurimento delle disponibilità.

PICCIRIDDA – CON I PIEDI NELLA SABBIA

Ambientato nell’isola di Favignana degli anni ’60, Picciridda è “Una storia di donne incastonate in una natura impervia, raccontata tra i silenzi dei non detti”, dove sentimenti veri e forti non hanno bisogno di parole ma traspaiono nei volti di figure femminili che nascondono emozioni e sofferenze dietro a una scorza ruvida e apparentemente impenetrabile.

Anche se ispirata a fatti ormai lontani negli anni e saldamente radicata in quei luoghi, la storia di Picciridda richiama con forza la realtà attuale. Persiste, per i migranti di ieri e di oggi, il dramma della separazione dalla propria terra e dai propri cari quando si è costretti a partire in cerca di lavoro e di dignità. Allo stesso tempo, fortemente contemporaneo è il ritratto dell’infanzia, come età della vulnerabilità e dell’impossibilità di proteggersi dalla prevaricazione degli adulti.

Oliver Stone lo ha definito “Un film stupefacente che va diritto al cuore”.

 

TRAMA

Lucia è una bambina di undici anni affidata dai genitori, costretti ad emigrare in Francia in cerca di lavoro, a nonna Maria, una donna severa e apparentemente incapace di manifestare i propri sentimenti. Maria non parla con la sorella da anni e impedisce alla piccola Lucia di frequentare la famiglia di quest’ultima senza però svelare mai il motivo di tanta ostilità. Un monito che Lucia, per ingenua curiosità e apertura verso il prossimo, finisce invece per disattendere, arrivando in prima persona, e a caro prezzo, a confrontarsi con il terribile segreto da cui la nonna aveva tentato invano di proteggerla…