I pantaloni a palazzo sono un vero must have per la moda di questo autunno-inverno 2017/18. Protagonisti già nella scorsa estate, vediamo come indossarli per la stagione fredda e a chi stanno bene

pantaloni a palazzoI pantaloni a palazzo sono uno di quei capi femminili dal gusto sofisticato e, allo stesso tempo, estremamente versatili. Le collezioni li propongono in vari modelli, da quelli più corti a quelli lunghissimi, ampi e meno ampi, retti o dal taglio morbido.

Le fashion blogger e altre donne famose, li indossano praticamente da mattino a sera, creando abbinamenti interessanti e per nulla scontati, anche su t-shirt estremamente casual. Di solito non tutte le proposte moda stanno bene a tutte, ma stavolta la buona notizia è che, i pantaloni a palazzo stanno bene praticamente su tutte, perché nascondono qualche rotolino in più, e se vengono scelti nella lunghezza giusta possono anche slanciare la fisicità (per le non altissime, puntate sulla vita alta). Per chi invece ha i fianchi generosi evitate i modelli ampi in vita, ma preferite i tagli retti sopra.

Per creare vari look, perfetti per diverse occasioni, quelli che davvero non possono mancare in armadio sono quelli in tessuto calssico e colore nero, infine la versione in jeans.

Ecco una breve carrellata di esempi pratici su come abbinare i pantaloni a palazzo: dalla classica camicia, ai maglioni caldi, perfetti nelle giornate più fredde per questo inverno. Perfetti su stivali alti e con cinture che evidenziano la vita.

 

Pantaloni a palazzo: abbinamento classico ed intramontabile, con camicie classiche in cotone e in seta.

 

Colori accesi, contrasti forti e pantaloni molto ampi, quasi a sembrare una gonna per Olivia Palermo.

 

Camicia romantica, in seta e con fiocco bon ton per Monica Bellucci.

 

Pantaloni in velluto e maglione caldo sopra, perfetto nelle giornate più fredde.

 

Perfetti anche con stivali alti e morbidi.