Nasce Offtopic, la prima startup italiana che vende prodotti per viso e capelli in pura seta naturale al 100% con un occhio di riguardo all’ambiente

Offtopic per una night routine in pura seta con un occhio all’ambienteA proposito di ingegnosità e creatività Made in Italy oggi vi vogliamo parlare di una start up ideata da due fratelli sardi residenti a Torino, Mauro e Roberto Piras, rispettivamente di 32 e 28 anni: Offtopic. Prima start up tutta italiana che commercializza prodotti in pura seta, per il viso e i capelli tra cui federe, scrunchies, mascherine da notte e cuscini decorativi, confezionati in packaging completamente riciclato e riciclabile.

Idea nata a ottobre 2020, durante la seconda ondata di Coronavirus, quando la nuova chiusura di molte attività, tra cui centri estetici e parrucchieri, ha portato le persone a rinunciare ai vari trattamenti di bellezza a cui si sottoponevano abitualmente. Ci si è così ritrovati a rimandare maschere ristrutturanti e sedute anti-age e ad accontentarsi di skincare e trattamenti casalinghi. E proprio per sopperire a questa mancanza è nata Offtopic, come dichiarato dallo stesso Mauro Piras , già fondatore di un’altra startup, Nowave, che commercializza occhiali non graduati anti luce blu:

“L’intuizione ci è venuta durante il primo lockdown, dopo alcune conversazioni con nostre conoscenti che lamentavano l’impossibilità di andare dal parrucchiere o dall’estetista. Capendo che era un problema reale, abbiamo iniziato a pensare a delle soluzioni che andassero incontro ai bisogni estetici delle persone. In Italia, una realtà di questo tipo ancora non esisteva, così abbiamo colto l’occasione di portare nel nostro Paese una tendenza già esistente in America e Australia”.

BENSESSERE DI PELLE E CAPELLI E ATTENZIONE ALL’AMBIENTE

Ecco allora il lancio sul mercato di prodotti per viso e capelli in seta naturale al 100%, consigliata da dermatologi ed esperti di bellezza, perché a differenza di cotone, satin e raso, è un materiale completamente naturale e termoregolatore, i cui effetti benefici su pelle e capelli la rendono una perfetta alleata contro l’effetto crespo e la secchezza della pelle.

UNA SETOSA “NIGHT ROUTINE” PER PELLE E CAPELLI NATURALMENTE BELLI

Intrinsecamente leggera caratterizzata da una superficie liscia e non assorbente, la seta Offtopic garantisce lucentezza e idratazione durante la notte, in quanto, al contrario di altri tessuti, non assorbe la naturale umidità della pelle e le lozioni idratanti. In particolare la sericina, una delle principali proteine della seta, è in grado di mantenere l’idratazione della pelle, ostacolando la formazione di piccoli solchi da sonno.

Io grazie ai due fondatori, Mauro e Roberto, ho avuto il piacere di provare lo scrunchies per i capelli in seta, come potete vedere anche dal reel pubblicato sul profilo Instagram del nostro magazine. Devo dire che sono rimasta colpita fin dal packaging: una elegante scatola nera in materiale completamente riciclato e riciclabile, dentro cui si trovava lo scrunchies color argento avvolto in carta velina e adagiato su riccioli di carta neri. Per non parlare della piacevolezza al tatto, della straordinaria tenuta sui capelli e del fatto che una volta tolto non lascia nessuna inestetica piega. Gli scrunchies in seta sono accessori per capelli alla moda che ti permettono di raccogliere in modo semplice e veloce i capelli donando al tuo look un tocco elegante e raffinato, donando anche idratazione grazie alle proteine contenute naturalmente nella seta.

Devo ammettere che vista la piacevolezza e l’esperienza più che positiva di questo esperimento, sono davvero curiosa di provare la mascherina da notte e le federe in seta che promettono il lusso di un sonno da reali! Infatti come giustamente afferma Mauro Piras:

“Trascorriamo un terzo della nostra vita dormendo”, racconta Mauro Piras, “quindi è fondamentale prendersi cura del nostro corpo anche di notte. Unendo un design dalle forme dolci e pulite a materiali di qualità e rispettosi dell’ambiente abbiamo dato vita a questa collezione testata Oeko-Tex, senza sostanze nocive e compatibile con l’ambiente. Inoltre, tutto il packaging è realizzato in cartone riciclato e riciclabile con cui contribuiamo alla piantagione di alberi nel nostro Pianeta tramite l’organizzazione One Tree Planted che abbiamo il piacere di sostenere”.

Infatti grazie all’acquisto delle scatole in cartone, è possibile contribuire alla piantagione di alberi in tutto il mondo, il cui numero varia a seconda del tipo di imballaggio e della quantità. Fino ad ora, Offtopic ha piantato oltre 15 alberi nella Foresta Amazzonica, il Polmone del Pianeta.

OBIETTIVI RAGGIUNTI E FUTURI

Con i suoi splendidi prodotti in poco più di 6 mesi di attività, Offtopic ha raggiunto 2000 clienti in tutta Italia e conta di raggiungere quota 10.000 entro la fine del 2021, rivolgendo lo sguardo anche al di là dei confini nazionali.

“Stiamo pensando di creare un canale fisico con i nostri clienti, tramite parrucchieri e centri estetici, perché crediamo che il futuro del mercato sia omnichannel, a metà tra online e offline, anche se spesso queste due modalità sono considerate antagoniste”, conclude Mauro Piras.

I prodotti Offtopic si possono acquistare sia sul loro e-commerce che su Amazon.

Per saperne di più vista il sito www.offtopicbrand.com