Trama, trailer, video incontro con il cast e recensione di “Chiamami ancora amore”, una delle fiction più interessanti della stagione in onda da stasera 3 maggio su Rai 1

Chiamami ancora amore: anticipazioni sull'attesissima Fiction di Rai1

“Chiamami ancora amore” – Simone Liberati e Greta Scarano (foto di Fabrizio de Blasio)

Un colpo di fulmine, la nascita e il doloroso naufragio di un grande amore con un figlio da salvaguardare, questi gli elementi chiave di “Chiamami ancora amore“, la nuova fiction RAI prodotta con Indigo Film che andrà in onda da stasera per tre prime serate su Rai1.

TRAMA

Al centro della vicenda il grande amore tra Anna (Greta Scarano) e Enrico (Simone Liberati), trasformatosi in odio profondo che li ha portati alla separazione dopo undici anni di matrimonio e un figlio. Separazione che diventa ben presto una guerra distruttiva, col risultato che i servizi sociali sono costretti a intervenire per valutare la loro capacità genitoriale.

Com’è possibile che una coppia che è stata così complice e affiatata non riesca a risparmiarsi umiliazioni e vendette?Come può un amore così grande sfociare in un odio tanto cieco?

Toccherà a un assistente sociale andare in fondo alla loro storia, ripercorrendola dall’inizio fino a scoprire il vero motivo dello scontro.

ANTICIPAZIONI

“Chiamami ancora amore” è un intenso mélo, che porta nella storia la realtà dei sentimenti, lacerati e feriti, l’amore che si rovescia nell’odio, la crisi di una famiglia, il bisogno di una ricomposizione, come dichiarato dalla stessa Maria Pia Ammirati, direttore di Rai Fiction.

Una miniserie unica nel suo genere che parla dell’umanità vera, senza fronzoli e della maternità, oltre che dell’amore, con tutti i suoi “difetti” e le sue cose belle, come dichiarato anche da Greta Scarano (Anna) durante l’incontro di presentazione alla stampa di cui qui sotto puoi vedere una sintesi.

 

Infatti “Chiamami ancora amore” prende la sua forza proprio dalla verità della vita che racconta, grazie a un complesso lavoro di scrittura e alla regia di Gianluca Maria Tavarelli che scandaglia il volto dei protagonisti, costruiti con una straordinaria ricchezza di sfaccettature e resi con coinvolgente e umanissima intensità da Greta Scarano, Simone Liberati, Claudia Pandolfi e dal piccolo Federico Ielapi.

Claudia Pandolfi (foto di Fabrizio de Blasio)

Un racconto straordinario che siamo certi appassionerà il pubblico proprio per l’universalità dei temi trattati dalle storie d’amore, alla famiglia, al rapporto con i figli, per la contemporaneità del linguaggio scelto per narrarlo e un eccezionale cast che è riuscito a dare veridicità e autenticità a tutti i personaggi.

Non ci resta che augurarvi una buona visione stasera 3 maggio alle 21.25 su RAI1 con “Chiamami ancora amore” di cui cliccando QUI potrete vedere il trailer ufficiale.