Marco-Bocci-un-caffè-conOggi il protagonista della nostra rubrica “Un caffè con” è Marco Bocci, uno degli attori italiani più amati, non solo dal pubblico femminile, ma anche dal pubblico maschile, soprattutto grazie al successo della sua interpretazione del vice questore Domenico Calcaterra, nella serie tv “Squadra Antimafia – Palermo oggi“.

Una carriera quella di Bocci iniziata dal teatro e costruita con grande impegno e professionalità, che lo ha portato ad interpretare ruoli in serie tv e sul grande schermo, fino ad arrivare alla consacrazione al grande pubblico con “Romanzo criminale – la serie“, nel 2008, dove interpreta il ruolo del Commissario Scialoja e con “Squadra Antimafia” poi.

Noi lo abbiamo incontrato in occasione dell’anteprima cinematografica del nuovo film di Tonino Zangardi, “L’esigenza di unirmi ogni volta con te“, che vede Marco Bocci, interpretare un poliziotto che diventa “fuggiasco” per amore, protagonista insieme a Claudia Gerini e abbiamo colto l’occasione per farci raccontare qualcosa di più su questo suo ultimo lavoro.

esigenza-di-unirmi-ogni-volta-con-te-Marco-Bocci-Claudia-Gerini

Quanto c’è di te in Leonardo il personaggio che interpreti nel film?

“Come in tutti i ruoli che interpreto, c’è tutto quello che sono riuscito a dare attraverso il mio mestiere di attore, perché umanamente io e Leonardo siamo molto diversi. Leonardo è un personaggio depresso, pieno di ansiolitici e vive cercando di porre rimedio alle sventure che gli sono capitate nella vita, mentre io sono molto diverso.”

Qual’è stato l’aspetto più stimolante dell’interpretare Leonardo?

“Sicuramente la possibilità di rappresentare l’evoluzione del personaggio. Infatti all’inizio del film, conosciamo un Leonardo apatico, introverso, ansioso, profondamente segnato dalle brutte esperienze amorose e familiari vissute, mentre con lo scorrere della pellicola, lo scopriamo concreto, deciso e capace di lasciarsi trasportare dalle emozioni che gli provoca l’incontro con Giuliana, la protagonista femminile del film, interpretata da Claudia Gerini.”

esigenza_unirmi_ogni_volta-bacio-Gerini-Bocci

Marco Bocci e Claudia Gerini da una scena di “L’esigenza di unirmi ogni volta con te”

A quale personaggio che hai interpretato nella tua carriera ti senti più vicino?

“Non ce n’è uno in particolare, perché sono tutti abbastanza diversi da quello che sono io! Comunque nell’interpretazione di ogni personaggio metto cuore, anima, passione, energie, desiderio, volontà, bisogno, quindi è difficile dire quale ho amato più di tutti. Diciamo che li amo tutti come fossero figli miei! (sorride)”

Progetti futuri?

“Al momento sto ultimando a Gioia Tauro, le riprese della miniserie tv di Mediaset, “Il Giustiziere”, con la regia di Michele Alhaiquea.

A Dicembre, quando le riprese saranno finite, inizierò le prove a teatro dello spettacolo “Modigliani”, regia di Angelo Longoni, che porteremo in tutta Italia per finire al Teatro Quirino di Roma ad Aprile.”

Come prendi il caffè?

“Con lo zucchero.”