Aristo-street: la prima collezione di borse Autunno/Inverno 2017-18 di Coccinelle realizzata dalla nuova direzione creativa formata dalla coppia Eleonora Pujia e Vinciane Stouvenaker.

Aristo street coccinelle-borse-collezione-AI-217-18Chi dice che solo la Primavera è la stagione della rinascita e dei cambiamenti? Coccinelle, il famoso brand italiano del lusso accessibile, ci dimostra che i cambiamenti non hanno stagione, come le sue nuove borse e parte con una nuova direzione artistica proprio dalla collezione Autunno/Inverno 2017-18.

L’obiettivo è quello di strutturare il brand come una vera e propria casa di moda, con una direzione creativa forte e credibile in grado di portare una ventata di freschezza e uno stile in grado di incontrare il gusto di una clientela internazionale. Come due anime che si fondano armoniosamente per dare vita a borse pensate per la donna del nostro tempo: dotata di mille sfaccettature e che ricopre diversi ruoli nella società.

Una donna dalla spiccata femminilità, internazionale, che non ha bisogno di apparire, perché consapevole e sicura di sé e sceglie il colore per esprimere la sua gioia di vivere. Una donna realizzata, che vuole essere sé stessa in ogni occasione, apparendo sempre al meglio.

Ed ecco che per soddisfare le esigenze di questa donna nasce Aristo-Street, la nuova collezione di borse Coccinelle Autunno/Inverno 2017-18. Un lavoro fatto a quattro mani dal nuovo duo di Direttori Creativi del marchio: la milanese Eleonora Pujia, dalla frizzante creatività e la designer belga Vinciane Stouvenaker, che si caratterizza per uno stile in perfetto equilibrio tra innovazione e tradizione.

Coccinelle autunno-inverno 2017-18Ma sarebbe riduttivo definirla solamente una collezione invernale, perché le nuove borse Coccinelle nascono senza tempo, sono versatili, adatte ad ogni momento della giornata e ad ogni occasione, pronte ad accompagnare la loro proprietaria in ogni istante come un’amica fidata: dal pomeriggio di shopping all’incontro di lavoro alla serata elegante. In una sorta di “viaggio” fatto di colore e raffinata eleganza, di cui vi facciamo scoprire le tappe pensate da Eleonora Pujia e Vinciane Stouvenaker.

  • New Aristocracy. Fonde in sé la tradizione pellettiera Coccinelle, caratterizzata dalle forme tonde di selleria a tocchi di plexi lucido e pennellate fluo, che conferiscono alle nuove borse dalle linee funzionali e dinamiche dal gusto piacevolmente modern-rétro. In costante oscillazione tra sporty e bon ton style per una donna dinamica e contemporanea.
    COCCINELLE3
  • Invito a palazzo. Qui la preziosità e l’attenzione ai dettagli la fanno da padrone: tra minuscole corone ricamate in oro che si alternano a scacchi tartan e motivi tappezzeria Orient Express, che insieme a piccole stelle, smerli, fiocchi, volant e corolle esaltano la qualità dei materiali e delle rifiniture. Dalla new stampa anguilla agli effetti metal lucidissimi e monocromi al vitello in grana naturale stampa “bubble”.
    Coccinelle invito a palazzo
  • Ginza queen. Nelle borse di questa linea ritroviamo la sensualità misteriosa delle geishe come testimonia la tracolla a soffietto, in pelle stampa lucertola, Ambrine, tralci di fiori delicati, ispirati agli obi di seta e agli ombrelli in carta di riso. Altro elemento distintivo la ricercatezza e la sperimentazione come nell’iconica B14, dove il camoscio si sposa con preziosi inserti in pitone.
  • Principessa toylike. Qui il colore la fa in assoluta da padrone insieme alla praticità, parola chiave nella vita della donna moderna. Infatti trionfano sacche soft e zainetti, a patto di non passare inosservati e così si vestono di patchwork, di decori in fettuccia colorata, di colori saturi e electro-pop come il bluette o il giallo. Anche Arlettis, si fa travolgere da un arcobaleno di creatività: monocroma ma gold, scozzese ma post-punk, in suede multicolor ma psichedelica.  E non sono da meno neanche le borse ladylike, che osano il glitter e le superfici laminate. Le borse Ambrine sfoderano il dettaglio in plexy.

    Arlettis

    Arlettis

La collezione si completa con la piccola pelletteria, cerchietti e jewelry da principessa metropolitana ad impreziosire gli outfit di tutti i giorni con stelle, corone, pois, fiorellini.