Avete figli in età scolare e siete vittime di gruppi di WhatsApp di classe, decifrazione di compiti da fare e continue feste di compleanno? Non potete non leggere il libro Back to school. L’insostenibile pesantezza di essere Genitori-di-Allievi, una divertente analisi sul ritorno a scuola, ma dei genitori!

libro Back to schoolUna volta presa laurea o diploma siete tra quelli che hanno fatto un simpatico falò con i libri di scuola, pensando “Ah finalmente è finita!“? Beh se avete avuto dei figli che ora sono in età scolare vi sarete resi conto, che in realtà avevano ragione quelli che vi dicevano “La scuola non finisce mai!“. Eh si perché grazie all’avvento dei gruppi di WhatsApp, di metodi d’insegnamento sempre nuovi e astrusi, in prima linea a scuola ci sono i genitori, con conseguenti mal di pancia ad ogni nuovo inizio anno e ogni lunedì mattina. Proprio come se quella benedetta campanella suonasse proprio per loro! Ed ecco allora correre in aiuto dei Genitori-di-Allievi, Ginevra Van Deflor, una coraggiosa mamma alle prese anche lei ogni giorno con quella giungla che è diventata la scuola e che ha deciso di svelare nel suo libro Back to school. L’insostenibile pesantezza di essere Genitori-di-Allievi, i segreti per sopravvivere al misterioso e complicato mondo della Scuola. Segreti che sono “costati” all’autrice un cambio d’identità (ecco il motivo dello pseudonimo Ginevra Van Deflor) e l’ingresso nel Programma Protezione Testimoni per garantire la sua incolumità.

Il libro, pubblicato lo stesso giorno in cui la maggior parte dei genitori si accalcava fuori ai cancelli per il ritorno a scuola, descrive con ironia e  – soprattutto – molta autoironia una serie di situazioni-tipo vissute in cui tutti, o almeno la maggior parte, dei Genitori che hanno figli in età scolare, in particolare alla Primaria, non faticheranno a riconoscersi: dalla modulistica fai-una-giravolta-falla-un’altra-volta per l’iscrizione, all’uso della stele di Rosetta per decifrare i compiti da fare, alle liti nelle Riunioni Genitori stile scontri all’ultimo sangue tra pistoleri, ai famigerati gruppi di WhatsApp, alle sempre più faraoniche e frequenti feste di compleanno, alle etichettature forsennate del materiale scolastico, alle invasioni cicliche di pidocchi, alle epidemie di classe e via dicendo.

Insomma un modo simpatico di solidarizzare con tutti i genitori che hanno un bimbo dai 6 anni, che si consoleranno leggendo che non sono soli a vivere ogni giorno le avventure tragicomiche legate al percorso scolastico dei loro figli. O, nel caso di genitori di bambini in età prescolare, il libro costituirà una sorta di finestra sul futuro che li aspetta tra qualche anno in modo che possano arrivare preparati al fatidico Primo Giorno di Scuola.

E se invece non avete figli, potete comunque leggere Back to school, disponibile in versione cartacea su Amazon e, in  formato ebook, nelle migliori librerie on line, per farvi quattro risate alle spalle dei vostri amici, che sono caduti in questa serie di circoli viziosi!

Titolo:Back to school. L’insostenibile pesantezza dell’essere Genitori-di-Allievi

Autore: Ginevra Van Deflor

Pagine: 284

Prezzo di copertina: € 12,00