L’Italia si può girare in tanti modi, noi abbiamo deciso di farlo scoprendo le cantine vitivinicole più caratteristiche. Partiamo dalle Langhe tempio indiscusso del Barolo per farti conoscere L’Astemia Pentita, una cantina davvero POP!

astemia pentita cantina di BaroloSulle colline piemontesi tra i comuni di Barolo e Monforte, terra dei vigneti più pregiati delle Langhe, Sandra Vezza, dinamica imprenditrice piemontese con il ghëddo, un piglio inconfondibile, che ama pensare fuori dagli schemi, ha realizzato il sogno di una vita inaugurando L’Astemia Pentita, azienda vitivinicola di 30 ettari con cantina unica nel suo genere e innovativa. Una dichiarazione d’amore per la propria terra e un ritorno alle origini, quando il nonno passeggiando tra i filari, le insegnava i segreti delle viti. Un progetto che rappresenta anche la sfida di una donna che dichiara di essere astemia, arrivata da un mondo totalmente diverso da quello del vino e decide di avviare una cantina a Barolo, terra di elezione dell’ortodossia vitivinicola, portando un approccio non convenzionale.

LA CANTINA

L’Astemia Pentita cantinaIl risultato è una cantina piena di colori che accompagnano negli spazi delle stagioni e dall’animo ribelle e l’estetica visionaria che porta nelle Langhe una visione differente e un linguaggio dirompente, in cui dialogano la tradizione vitivinicola secolare di questi luoghi e un concetto di arte moderno e cangiante, che fa dell’ospitalità il tramite per la condivisione di vini sinceri. Vini che all’assaggio permettono di cogliere le emozioni delle stagioni, del tempo e dell’energia di un territorio, anno dopo anno, bottiglia dopo bottiglia.

All’esterno la cantina si presenta con due enormi parallelepipedi, due cassette di vino fuori asse e fuori scala trasformate in edificio. All’interno sposa la poesia della vigna con una suggestione visiva molto evocativa e una tecnologia avanzata, che colloca sottoterra l’intero processo produttivo.

I VINI

L’Astemia PentitaAvvalendosi della consulenza dell’enologo Donato Lanati, L’Astemia Pentita produce 15 etichette. Vini da bere, non solo da pensare, espressione del vigneto, che concentrano l’essenza di un territorio unico al mondo.

I BAROLO

  • BAROLO DOCG
    Un Barolo espressione di un connubio di vitigni, prodotto secondo la tradizione. Al naso è un vino concreto, con pochi fronzoli e un varietale ben espresso, rispettoso della tradizione con qualche accenno di frutta rossa fresca, note dolci di spezie e di fiori appassiti e un buon corredo di sensazioni più evolute. In bocca è avvolgente, gustoso e sapido, con una trama tannica fitta e rugosa. Un vino da accompagnare a piatti strutturati.
  • BAROLO CANNUBI DOCG
    Un Barolo asciutto con tannini eleganti e setosi che ne mitigano l’ardore giovanile regalando un vino ben definito. Al naso si presenta con piacevoli note fresche di frutti rossi, seguite da sentori di frutta matura, fiori secchi e l’inconfondibile nota agrumata-speziata caratteristica del Cannubi. Bevibilità e longevità fanno parte del corredo di questo vino, di cui non bisogna perdere nemmeno i primi anni di evoluzione, carichi di grandi aspettative.
  • BAROLO TERLO DOCG
    I vini della menzione Terlo, una delle Menzioni Geografiche Aggiuntive (MGA) più rare del territorio, si caratterizzano al naso per un impatto minerale e terroso, che evolve in un profumo frutto-floreale attraente, con pochi cedimenti evolutivi. A note di frutta rossa e nera succedono sentori di ciliegia matura e agrumi, accenni a una speziatura piuttosto dolce e sensazioni floreali nette di viola. Un Barolo dalla struttura olfattiva giovane. Note più complesse arrivano con l’affinamento in bottiglia, insieme a una piacevole e aristocratica eleganza. Un vino intrigante, mai eccessivo, con tannini intensi e un tocco balsamico.
  • BAROLO CANNIBI RISERVA DOCG
    Di colore rosso vivido e brillante, con riflessi lievemente granati e un corpo pieno e suadente, il Barolo Cannubi ha caratteri che riportano alla sua origine: naso ricco, ampio e intenso e una struttura giocata su un grande equilibrio. Al palato si presenta con sentori di piccoli frutti rossi e accenni di frutta più matura e con l’ossigenazione si percepiscono anche note più sofisticate che richiamano spezie e fiori appassiti.
  • BAROLO TERLO RISERVA DOCG
    Un Barolo con profumi intensi e fruttati in gioventù, caratterizzato da un rosso brillante con qualche concessione all’aranciato. L’intensità del tannino, a trama fitta, è bilanciata da una buona struttura, estratto ricco e acidità appena sopra le righe. L’aroma di frutti rossi presenta un lieve accenno di erbe e confettura.

I CLASSICI

  • LANGHE DOC SAUVIGNON
    Il tratto distintivo di questo vino sono sentori che ricordano il bosso, la foglia di pomodoro, il pompelmo e il frutto della passione. Il risultato è un aroma intenso e intrigante. Al palato si presenta fresco con una salinità evidente che bilancia un buon tenore alcolico e un estratto piuttosto ricco. Vino perfetto come aperitivo e per accompagnare piatti soprattutto vegetariani.
  • LANGHE DOC NASCETTA
    Vino delicato, armonico e lievemente acido, con un tocco sapido che lo rende quasi salato. Da giovane è molto piacevole, ma ha anche un ottimo potenziale di affinamento. Al naso si presenta elegante e piacevole, con fresche note floreali legate al patrimonio olfattivo della Nascetta, che si rincorrono e si alternano con sensazioni più sulfuree, da cui deriva un profumo complesso e piacevole. In bocca ha buona struttura e persistenza.
  • DOLCETTO D’ALBA DOC
    Dalla complessità e l’eleganza che l’uva Dolcetto, di secolare tradizione in Langa, acquista nei terreni piuttosto sciolti e ottimamente esposti di Monforte, nasce un Dolcetto che alle caratteristiche di armonia ed eleganza aggiunge struttura tannica e corposità di ottimo livello. Al naso è intrigante e inebria rapidamente con un effluvio di note fruttate. Sentori di fragolina di bosco e lamponi si mescolano con una leggera sensazione erbacea e il floreale di violetta e ciclamino.
    Alla beva è secco e asciutto, con una tannicità moderata e un’acidità gentile che contribuisce notevolmente alla sua freschezza. Il fruttato percepito al naso pervade la bocca dando piacere immediato. Sul finale esce nitido il retrogusto mandorlato caratteristico del Dolcetto. Un vino fresco, non dolce, di tessitura equilibrata, pronto da bere e da godere.
  • BARBERA D’ALBA DOC SUPERIORE
    Un vino sempre molto generoso al naso, esuberante nelle sue note di frutti a bacca rossa e nera e di violetta. La permanenza in legno aggiunge complessità e un tocco speziato di vaniglia, tabacco e pepe nero, che completano il profilo olfattivo del vino e ne smussa questo carattere così che si presenta piacevolmente fresco e bilanciato. In bocca una leggera rasoiata acida lascia il posto a un corpo pieno e caldo. La Barbera seduce per la sua ampiezza, corposità e struttura, regolate e contrastate dall’acidità tipica del vitigno.
  • LANGHE DOC NEBBIOLO
    Il Langhe DOC Nebbiolo è un vino giovane, fresco e fragrante, con un tannino morbido e setoso. Al naso si presenta esuberante, pulito, di notevole ampiezza e complessità, con una chiara nota di viola unita a sentori fruttati e a qualche accenno di spezie caldo e avvolgente. Come ogni Nebbiolo di qualità ha un profumo in continua evoluzione. Al palato si apprezza un tannino arrotondato da una buona dotazione alcolica e un’acidità fresca ma contenuta. Ogni sorso è un’esplosione di gusto, un connubio tra eleganza e potenza. Esprime appieno il carattere del vitigno nella sua zona di elezione. Un vino accattivante, a cui non si nega un secondo calice. Finale lungo e appagante, con bel richiamo del frutto.
  • LANGHE DOC TIRADOSS
    Questo vino rispecchia i migliori caratteri di ognuno dei vini di partenza, ricavati da uve che su queste colline maturano in maniera mirabile e il cui succo è un concentrato di dolcezza e colore. Si presenta con un rosso così intenso da apparire violaceo. Il naso è ricco di sensazioni fresche e fruttate con note di piccoli frutti rossi, ma anche di more, prugne ed erbe aromatiche. È un vino austero, ma morbido e rotondo. Il fruttato fragrante si fonde con la rustica potenza e l’eleganza per creare un vino di più immediata maturità. Da consumare in rilassatezza e buona compagnia.
  • LANGHE DOC RIESLING
    Il Riesling esprime qui tutto il suo potenziale di vitigno internazionale, mantenendo le sue peculiarità ben espresse. Un vino fresco ed elegante, di piacevole aromaticità e carattere. Giallo tenue con venature verdoline, sprigiona note di pesca e agrumi, a cui si succedono i tipici sentori idrocarburici e minerali. Al palato rivela verticalità, forza espressiva e freschezza. Una bilanciata acidità, perfetta sapidità e persistenza accompagnano il vino nel suo percorso, rendendolo equilibrato con una inconfondibile personalità.

POP

E dopo i Barolo e i vini Classici non poteva mancare il tocco POP che caratterizza L’Astemia Pentita. Vini da occasione, blend creati ad hoc per chi ama esplorare nuove possibilità sensoriali, impreziosite da una bottiglia di design. Una veste unica per un’idea di vino alternativa, di equilibrio e piacevolezza indipendente dalle classificazioni.

  • VINO ROSATO ADORABILE
    Un vino rosato caratterizzato da una freschezza leggera e delicata. L’amabilità è garantita dall’altitudine dei vigneti, da cui si raccoglie un’uva di buona acidità e gradazione alcolica non troppo elevata. Un’interpretazione fuori dagli schemi di un vino che esprime appieno il carattere del vitigno. La breve macerazione dell’uva contribuisce alla croccantezza e alla fresca fragranza.
    Un rosato di buona intensità e persistenza. Al naso presenta delicate note fruttate che ricordano la prugna e il lampone; si succedono sentori più evoluti di confettura e agrumi e sul finale sensazioni lontane di pietra focaia. Al palato si avvertono buona complessità e struttura. Caratteristica la nota amarognola finale.
  • VINO BIANCO ARMONICO®
    Un blend di uve con caratteristiche profondamente diverse ma complementari, che insieme mettono d’accordo palati diversissimi. La vinificazione esalta i singoli caratteri per fondere sapidità, struttura e armonia olfattiva.
    Un vino di colore giallo paglierino, onesto, beverino, appena salino. Ha profumo ricco e intenso, con note fruttate di pera e pesca bianca che si mescolano a sentori vegetali di salvia e rosmarino. Il finale è minerale. Piacevolissimo se consumato da giovane, mantiene la fragranza anche negli anni a seguire.

I VIGNETI

Sono 17 gli ettari vitati di terreno che L’Astemia Pentita possiede tra i comuni di Barolo e Monforte, dove si trova la collina Tiradoss. La produzione vinicola proviene principalmente da vitigni autoctoni ed è intimamente legata alla tradizione, con un’attenzione crescente all’agricoltura biologica. Le uve autoctone coltivate sono Dolcetto, Barbera, Nebbiolo e Nascetta, mentre quelle internazionali sono Sauvignon Blanc, Pinot Nero, Riesling e Chardonnay.

VISITE ALLA CANTINA DE L’ASTEMIA PENTITA

Per immergersi in questo mondo fatto di design e arte del vino è possibile visitare la cantina de L’Astemia Pentita prenotando un private tour oppure una visita con degustazione di gruppo. Per ognuna delle due opzioni è possibile scegliere tra 3 diversi tipi di visita:

  1. POP VISION
    Una visione sensoriale tra gusto ed estetica, alla scoperta dei nostri blend contemporanei: Armonico® vino bianco, Adorabile® vino rosato, Langhe DOC Tiradoss.
    DURATA: 1 ora e 30 minuti
    COSTO: 30€  a persona
  2. LANGA OVERVIEW
    Una panoramica sui classici vitigni di Langa, dalla fresca mineralità dei bianchi alla seducente struttura dei rossi: Langhe DOC Riesling, Barbera d’Alba DOC Superiore, Langhe DOC Nebbiolo, Barolo DOCG.
    DURATA: 1 ora e 30 minuti
    COSTO: 40€  a persona
  3. ESSENTIAL NEBBIOLO
    L’essenza del vitigno più prestigioso del territorio attraverso l’evoluzione percettiva delle varie annate: Langhe DOC Nebbiolo, Barolo DOCG, Barolo Terlo DOCG, Barolo Cannubi DOCG.
    DURATA: 1 ora e 30 minuti
    COSTO: 50€  a persona

La degustazione avviene nella sala dedicata, o sulla terrazza panoramica, dove si viene guidati passo passo dal team de L’Astemia Pentita e dove ci si può rilassare con la suggestiva vista dei vigneti. Nel wine shop c’è inoltre possibile la possibilità di bere il vino della cantina anche al bicchiere, magari accompagnandolo con un tagliere di salumi e formaggi locali. ​

Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00

Per maggiori informazioni e richieste speciali:

visit@astemiapentita.it – +39 0173 560501

Oppure visita il sito ufficiale cliccando QUI.