Sei amante del sushi e ti piacerebbe imparare a farlo così da poter gustare in ogni momento una cenetta giappo style? Con le ricette passo passo della nostra amica Claudia Cerci oggi imparerai come prepararlo a casa tua!

Sushi fatto in casa le ricette passo passo per prepararloIn Giappone con il termine sushi si intendono un insieme di preparazioni a base di riso, accompagnato da vari ingredienti, quali pesce, verdure o alghe. Si mangia quotidianamente servito, in diverse varianti, nei tanti sushi bar, da quelli stile street food ai più esclusivi ed eleganti. In questi ultimi anni il Sushi ha visto un’ampia diffusione anche nei paesi occidentali, dove si può trovare in ristoranti giapponesi e sushi bar specializzati soprattutto nel sushi fatto con il pesce crudo, molto richiesto e apprezzato.

Ma visto il particolare periodo di quarantena ti mostriamo con la nostra amica Claudia, cuoca provetta, come preparare alcuni tipi di sushi direttamente a casa tua con le tue mani. Così che alla prossima cena fra amici potrai stupire tutti con un’ottima cena giappo italian style 😉

In particolare Claudia ci spiegherà passo passo come preparare:

  • Hosomaki: sushi arrotolato con foglio di alga che racchiude un ripieno fatto con riso e un solo ingrediente, solitamente un bastoncino di pesce o di verdure
  • Futomaki: è la versione arricchita dell’hosomaki, ovvero è fatto con sushi arrotolato con un alga e contiene riso e altri ingredienti almeno tre quattro a scelta
  • Nigiri: una polpettina di riso ricoperta da un ingrediente di solito una fettina di pesce
  • Uramaki: involtini conosciuti anche come California roll che si presentano con riso e un misto di semi di sesamo bianchi e neri all’esterno

Per questioni di sicurezza a casa faremo il sushi con ingredienti cotti.

OCCORRENTE E INGREDIENTI PER PREPARARE IL SUSHI

Prima di cominciare con la preparazione procurati l’occorrente:

e i seguenti ingredienti:

  • 250 g di riso con chicchi corti e tondeggianti tipo il riso roma lo trovate al supermercato tra gli scaffali dedicati al sushi
  • 35 g di aceto di riso
  • 13 gr di zucchero semolato
  • 6 gr sale
  • 1 foglio di alga
  • sesamo
  • ingredienti vari per il ripieno tipo tonno, salmone, surimi (bastoncini di polpa di granchio) si trovano al supermercato tranquillamente, avocado, cetriolo…

Sushi fatto in casa le ricette passo passo per prepararlo

PREPARIAMO IL RISO PER IL SUSHI

Attenzione alla preparazione del riso per il sushi, perché non va lessato ma si parte dall’acqua fredda fino al completo assorbimento di tutta l’acqua:

  • pesa il riso e trasferiscilo in una ciotola, in questo caso prendiamo 250 grammi di riso.
  • Sciacqua il riso molto bene sotto l’acqua corrente fino a quando l’acqua diventa limpida.
  • Scola bene il riso e trasferiscilo in una pentola, coprilo con acqua fredda di pari peso senza toccarlo e metti la pentola sul fuoco portando il tutto a ebollizione.
  • Appena l’acqua inizia a bollire metti il coperchio e portalo a cottura senza mai mescolare ci vorranno circa 13 minuti o comunque puoi seguire il tempo indicato sulla confezione del riso.
  • Una volta cotto che il riso sarà cotto, fallo riposare per circa 10 minuti. Si toglie il coperchio e si copre il riso con un canovaccio.
  • Nel frattempo prepara il condimento per il riso con aceto di riso zucchero e sale.
  • Sciogli lo zucchero e il sale nell’aceto di riso, per aiutarti puoi anche scaldare un pochino.
  • Passato il tempo di riposo del riso sgranalo con un cucchiaio di legno e versaci sopra il condimento fino al completo assorbimento mettendolo su un vassoio e lasciandolo raffreddare completamente.
  • Ricopri il riso con il canovaccio per evitare che si secchi durante la preparazione del sushi.

PREPARIAMO GLI INGREDIENTI PER IL RIPIENO

Una volta pronto il riso, prepara i vari ingredienti per il ripieno: verdure a bastoncino, pesce cotto (salmone, tonni, gamberi, ecc) e anche del Philadelphia se ti piace.

A questo punto sei pronta per iniziare ad assemblare il sushi!

PREPARAZIONE DI FUTOMAKI E HOSOMAKI

  • Prende una tovaglietta di bambù e ricoprila di pellicola trasparente.
  • Prendi un’alga posizionandola con il lato ruvido verso di te.
  • Preleva un pugno di riso avendo cura di bagnarti le mani con dell’acqua perché il riso è molto appiccicoso, ricordati poi di ricoprirlo con il canovaccio per non farlo seccare.
  • Distribuisci il riso sul foglio di alga lasciando circa 1 cm di bordo superiore vuoto.
  • Se vuoi puoi mettere un po’ di maionese sopra il riso e dopo iniziare a mettere il ripieno lungo il lato lungo inferiore. Per esempio tonno in scatola ben sgocciolato e avocado.
  • Dopo aver messo il ripieno, aiutandoti con la tovaglietta inizia ad avvolgere arrotolando e tirando verso di te e stringendo il più possibile per compattare il rotolino di riso.
  • Una volta arrotolata tutta si inumidisce un po’ con l’acqua la parte di alga vuota in modo da farla aderire bene al rotolo e chiuderlo.
  • A questo punto prendi un coltello ben affilato inumidisci la lama con l’acqua sempre per tagliare bene il rotolo in quanto rimane molto appiccicoso e dividi il tuo rotolo in parti uguali. Dovresti riuscire a ricavare circa 6 – 8 parti.

PREPARAZIONE DEL NIGIRI

  • Preleva una pallina di riso sempre con le mani inumidite e dagli una forma leggermente ovale sulla quale andrai a mettere una fettina di pesce tipo salmone affumicato.
  • A questo punto prendi una strisciolina di alga e mettila intorno alla polpettina tipo cintura. Per chiudere la cintura di alga inumidiscila con un pochino di acqua.
  • Se vuoi puoi decorare la pallina con un po’ di maionese.

PREPARAZIONE DI URAMAKI O CALIFORNIA ROLL

  • Si parte sempre prendendo un foglio di alga e mettendolo sopra la tovaglietta di bambù con il lato ruvido dell’alga verso di te.
  • Inumidisci la mano e prendi un pugno di riso e distribuiscilo sul foglio di alga. Questa volta devi coprire completamente l’alga, quindi cospargi il riso con semi di sesamo bianco e nero (Claudia per la preparazione che vedi nelle foto ha usato solo il bianco perché il nero lo aveva finito) ed esercita una leggera pressione.
  • Prendi il foglio di alga e rigiralo in modo da avere il riso sopra la tovaglietta di bambù. Il riso rimane attaccato e non cade tranquilla!
  • A questo punto sempre con il solito sistema parti dal lato inferiore e sistema il ripieno. Puoi usare ad esempio il surimi con il cetriolo tagliato a bastoncini o l’avocado.
  • Inizia ad avvolgere un pezzettino per volta fino a chiudere tutto il rotolo di riso, avendo cura di stringerlo bene.
  • Riprendi il coltello, inumidisci la lama con un po’ d’acqua e taglia il rotolino ottenuto sempre in 6 – 8 parti.
  • Per decorare la nostra Claudia ha usato un po’ di maionese, le fragole, la crema di aceto balsamico e ha fritto un po’ di cipolla nell’olio caldo infarinandola un pochino. Ma puoi tranquillamente sbizzarrire la tua fantasia.
  • Non dimenticare la salsa di soia e se ti piace il piccante, il wasabi.