Quali saranno le regine in tema di scarpe autunno-inverno 2020-2021? Di sicuro gli stivali, specialmente nelle versioni antipioggia e cuissardes. Ma vediamo insieme tutti i trend della prossima stagione fredda!

Per quanto riguarda le scarpe autunno-inverno 2020-2021 i designer hanno letteralmente stravolto le carte in tavola, proponendo in passerella raffinate e originali rivisitazione dei modelli più amati degli scorsi decenni. Per quello il motto è sempre: non buttare mai nulla dall’armadio perché prima o poi, ritorna…

Il freddo è ormai alle porte ma le tendenze di quest’anno sono orientate ad una moda sfruttabile anche in altre stagioni. Usare al massimo un indumento vuol dire donargli un valore aggiunto che dura nel tempo. La moda oggi ci rende liberi di seguirla ma a modo nostro, creando prodotti senza tempo per dare importanza al risparmio. Il grande e intelligente passo del prêt-à-porter, verso un equilibrio dei consumi.

Ma andiamo a scoprire quali sono i modelli di calzature che ripescheremo dal nostro passato. Il must have tra le scarpe autunno-inverno 2021 sono senza dubbio: gli stivali.

STIVALI DAGLI ANTIPIOGGIA AI CUISSARDES

La calzatura sovrana per eccellenza, oggi torna in duplice versione, quella antipioggia e i cuissardes, icona del mondo fashion già dagli anni ’60, che io adoro letteralmente. Il nome deriva dal francese “cuisse” che significa coscia, mentre gli esperti del settore moda li identificano “overknee boots”. Questo particolare modello di stivale è alto fino a metà coscia e solitamente è aderentissimo. Slancia le gambe e l’intera silhouette di chi li indossa, non è esclusivamente destinato a figure altissime e gambe chilometriche, perché se scelto e indossato nel modo giusto valorizza ogni fisico. I cuissardes sono estremamente eleganti e sensuali, ma la caratteristica fondamentale è la loro versatilità.

Potete indossarli con un mini-dress o una gonna corta, o più sportivi e casual su leggings skinny e jeans più aderenti. La novità di quest’anno in merito a questo articolo, sono i colori, i materiali e gli accessori, come ad esempio, le catene, un dettaglio rock dei trascorsi anni ’80/90 oggi decisamente dominante. I tessuti variano dalla pelle, alla stoffa, dal plastificato al classico scamosciato.

Riguardo ai modelli antipioggia, verranno proposti e realizzati in moltissime versioni, specialmente in quelle più eccentriche, come il total white con dettagli in crema e la suola sagomata da Versace, o in colori pastello, come lo stivale big bubble visto da Bottega Veneta. Colori che abbinati a tessuti invernali, non solo danno un tocco ricercato alla scarpa, ma come vi dicevo prima, la rendono utilizzabile in ogni stagione.

Scarpe autunno-inverno 2020-2021Ma non finisce qui, sulle passerelle li abbiamo visti sfilare in tutti i colori, altezze e silhouette, ma la vera novità arriva da Tory Burch e saranno gli stivali floreali, in fantasia o con selvagge stampe animalier, come il pitone tonalità crema proposto da Public Desire.

Scarpe autunno-inverno 2020-2021

DECOLLETÉ, SLINGBACK E PUMP

Si reinventano anche cinturini alla caviglia dando un carattere più deciso e sicuro alle decolleté o alle slingback, sempre classiche e raffinate, ma ecco la risposta alla domanda che tutte voi vi state ponendo: ma i tacchi?

Scarpe autunno-inverno 2020-2021Quest’anno riconquisteranno la scena così come le vostre scarpiere, l’universo fashion riscopre l’eleganza iper femminile delle vertiginose pump con tacco a spillo, ineluttabili nel panorama di una donna con la D maiuscola, ma niente paura, la moda accontenta tutti senza rinunciare a niente.

I modelli del momento hanno anche la versione tacco basso. Va assolutamente smentito che uno stivale sia sexy soltanto se di altezza vertiginosa, ogni abbinamento diventa sensato se abbinato nel contesto giusto. La moda ci indirizza, ma siamo noi a doverla usare nel modo giusto.

HIKING BOOTS

Accontentate dunque anche le donne estremamente pratiche e dinamiche, il 2021 ci regala una versione più sportiva e veloce anche degli hiking boots, i classici scarponcini da montagna. Abbinati ad un capo delicato conferiscono quello spaccato estremo che può risultare gradevole.

MOCASSINI

Spazio a questo punto anche ai mocassini, che in passerella aprono questa categoria con modelli rosa pastello di Coach, abbinati simpaticamente a calzini in una tonalità contrastante per far risaltare bene il colore della calzatura.

Parlando ancora di mocassini e di moda maschile, le scarpe da uomo mostrano al contrario di quella femminile, la chiara volontà da parte dei designer di rimanere ancorati al classico e al tradizionale, un giusto bilanciamento tra le parti direi. Alle donne scintille per riscaldare gli uomini e agli uomini un rassicurante e solido carattere …
E voi che di scarpa siete?