Quiet Sonic (Orzorock)

Quiet Sonic (Orzorock)

Esordio importante quello dei QUIET SONIC, la band piacentina formatasi a fine 2014 dalla sinergia di quattro elementi fuoriusciti da gruppi ben noti nel panorama indie piacentino: sto parlando di Riccardo Molinari (chitarra, Jack Folla e Verginal Think), Marco Cavozzi (basso, Noema) e Federico Merli (batteria) a cui si aggiunge come cantante Alberto Zucconi (già Misfatto e Zebra Fink).

Nel giro di un anno danno alla luce nove brani e grazie alla partecipazione ad alcuni festival musicali piacentini (Tendenze, Why Not? Festival) vengono notati dall’etichetta Orzorock Music che decide di produrre il loro primo album: Quiet Sonic.

Un album rock che, seppur pulsante di varie contaminazioni, ha un suono originale e deciso che rompe tutti i soliti schemi. Nove brani che vanno giù che è un piacere, in cui si apprezzano in maniera particolare le sonorità internazionali e le melodie malinconiche, si percepisce l’energia e l’armonia di una band rodata dalla polvere dei palchi live e dall’esperienza dei 2 fondatori Riccardo Molinari (già attivo in band come Verginal Think e Jack Folla) e Marco Cavozzi rispettivamente alla chitarra ed al basso ed aggiungerei da un grande Federico Merli alla batteria.

Anche se sono tutti molto belli, devo dire che quelli che mi sono maggiormente entrati in circolo sono:

  • Screaming Night: rappresentativo, originale, bella interpretazione (consigliato per il prossimo videoclip);
  • K2: ottimo intro di presentazione, bel biglietto da visita, siete capaci di fare anche questo;
  • Gullit: il singolo potente che non poteva mancare e la band non ha deluso le aspettative.

quiet sonic-album-recensione

Un disco potente da ascoltare dalla prima traccia all’ultima e questa è la tracklist completa:

  1. K2
  2. Cataract
  3. Gullit
  4. Vietnam
  5. Silver
  6. White lies part I
  7. White lies part II
  8. Hot 2
  9. Screaming nights

Da segnalare il Live Videoclip molto carino e che esprime pienamente il carattere della band con il brano “Gullit” tra i miei preferiti e giustamente estratto come singolo d’esordio:

Video oltretutto che è stato nella settimana dall’8 al 15 febbraio video della settimana sul canale 718 di Sky.

Un album che denota ancora una volta la qualità delle band nostrane e della musica indie italiana, bravi QUIET SONIC, vi aspetto anche con un brano italiano.

Marco Zorzetto