One Billion Rising Revolution 2016: il 14 febbraio 2016, San Valentino, partecipa anche tu ad uno dei più grandi gesti d’amore verso le donne di tutto il mondo e di tutte le età, balla con il movimento globale One Billion Rising per dire basta alla violenza contro donne e bambine!

One Billion Rising Revolution 2016

One Billion Rising Revolution 2016

One Billion Rising è un movimento globale che il 14 febbraio, San Valentino, manifesta in tutto il mondo contro ogni forma di violenza e discriminazione sulle donne, per sensibilizzare l’opinione pubblica e stimolare il dibattito su una realtà che purtroppo vede le donne troppo spesso vittime di violenza e abusi.

La campagna nasce da Eve Ensler, autrice de I monologhi della vagina, e coinvolge persone, gruppi e numerose associazioni a tutela dei diritti umani e di noi donne (Amnesty International Italia, Emergency, Differenza Donna, solo per citarne alcune) e torna per il quarto anno consecutivo per spingere oltre un miliardo di persone a danzare e manifestare la volontà di cambiamento, scegliendo l’arte, la musica e la poesia come segno di sfida e di celebrazione.

Iniziata nel 2013 e diventata da subito la più grande manifestazione di massa della storia dell’umanità, One Billion Rising, ha continuato la sua battaglia con un’adesione crescente a livello globale, aprendo un nuovo dibattito sui diritti, il razzismo, le disuguaglianze economiche e le guerre dichiarate sui corpi delle donne in tutto il mondo e rinnova anche quest’anno l’invito a tutte le donne e gli uomini il consueto appuntamento per il 14 febbraio 2016, il giorno di San Valentino: non fiori e cioccolatini, quindi, ma ancora una volta la testimonianza dell’impegno e della volontà profonda di fermare con ogni mezzo culturale, legale e civile la violenza su donne e bambine.

One Billion Rising Revolution 2016

One Billion Rising Revolution 2016

Anche oltre 90 città e paesi della nostra Italia, si uniranno alle 200 nazioni nel mondo, che il 14 febbraio 2016 balleranno per dire basta alla violenza contro donne e bambine. Una giornata di festa e di impegno con un ricco elenco di appuntamenti in tutte le regioni italiane: cortei, concerti, flash mob, danze, spettacoli, proiezioni e canti, da Trieste a Palermo, da Trento a Sassari da Galatina a Rimini, idealmente unite in un corpo unico, in un’unica voce potente ma gentile per dire BASTA!

A Roma l’appuntamento è per le 12.00 presso i giardini di Piazza Vittorio Emanuele II per un coloratissimo flash mob organizzato con Differenza Donna. A Milano, invece, l’Associazione Fermati Otello, Donne in Quota, La Rete delle Reti Femminili in collaborazione con l’Associazione Tac Teatro anche quest’anno organizzeranno un flash mob danzante in Piazza della Scala (angolo con la Galleria Vittorio Emanuele II) a partire dalle ore 16.00. Potete comunque consultare l’elenco di tutti gli eventi italiani cliccando QUI.

One Billion Rising  Italia vede l’adesione e la partecipazione di Differenza Donna, Amnesty International Italia, D.I.RE, Emergency, CGIL, Terre des hommes, ArciLesbica e molte altre associazioni e scuole, unisciti anche tu a loro il 14 Febbraio per dire NO alla violenza sulle donne di tutte le età!