Dal magico cilindro della Disney, ecco in arrivo un nuovo capolavoro cinematografico “Into the Woods”, diretto da Rob Marshall, l’acclamato regista di “Chicago” e “Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare”, in arrivo nelle sale italiane il 2 Aprile. Noi l’abbiamo visto in anteprima per voi e vi diamo alcune anticipazioni.

Into the woods - Disney

In tempo per il week-end di Pasqua, il 2 aprile 2015 arriverà nelle sale italiane, l’ultimo capolavoro cinematografico della Disney candidato a 3 premi Oscar, “Into the Woods”, film diretto da Rob Marshall, l’acclamato regista del musical vincitore dell’Academy Award, “Chicago” e del film Disney “Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare”, e ispirato all’omonimo musical originale vincitore del Tony Award, firmato da James Lapine.

Into the Woods” è una rivisitazione in chiave moderna di alcune delle più amate fiabe dei fratelli Grimm, le cui trame si intrecciano, per mostrare le conseguenze dei desideri e delle scelte dei protagonisti, il rapporto tra genitori e figli, l’avidità, l’ambizione, l’amore incondizionato e il potere dell’animo umano.

Il risultato è un musical intenso e ricco di umorismo, in cui Cenerentola (Anna Kendrick), Cappuccetto Rosso (Lilla Crawford), Jack e il fagiolo magico (Daniel Huttlestone) e Raperonzolo (MacKenzie Mauzy) intrecciano i loro destini nell’avventura di un panettiere (James Corden) e sua moglie (Emily Blunt), che cercano di rompere il maleficio che gli impedisce di coronare il loro desiderio di avere un figlio, lanciato dalla Strega, magistralmente interpretata da Meryl Streep, ruolo che le è valso una nomination come “Miglior attrice non protagonista” anche agli Academy Awards 2015.

Protagonisti di questa nuova avventura firmata Disney, sono un Fornaio (il vincitore del Tony Award, James Corden) e sua moglie (la vincitrice del Golden Globe, Emily Blunt) vittime di un maleficio che gli impedisce di realizzare il grande desiderio di avere un figlio, e quindi costretti per spezzarlo ad aiutare una Strega, anche lei vittima di un maleficio, che le ha tolto giovinezza e bellezza.

I due sono costretti ad avventurarsi nel bosco alla ricerca dei 4 oggetti che aiuteranno la Strega ad annullare il maleficio che l’ha colpita, oggetti che sono proprio i simboli dei protagonisti delle fiabe dei fratelli Grimm: il mantello rosso sangue di Cappuccetto Rosso (Lilla Crawford) che si trova nel bosco diretta alla casetta della Nonna e inseguita dal Lupo (Johnny Depp); la mucca Biancolatte del giovane Jack (Daniel Huttlestone), in viaggio verso il mercato per venderla; la scarpetta d’oro di Cenerentola (Anna Kendrick), in fuga dal Palazzo e da uno strano principe azzurro (Chris Pine) che la insegue in sella ad un cavallo non bianco ma nero; una ciocca di capelli gialli come il grano di Rapunzel (Mackenzie Mauzy), intrappolata dalla Strega in una torre senza porte.

Ognuno dei protagonisti delle diverse fiabe, oltre a possedere uno degli oggetti necessari alla Strega, possiede un desiderio da realizzare e il bosco, simboleggia il luogo in cui si va per inseguire i propri sogni, fronteggiare le proprie paure, perdersi, ritrovarsi, crescere e imparare ad andare avanti, dove appunto i destini dei nostri personaggi si intrecceranno, riuscendo a spezzare la maledizione.

Ma quando ormai tutti sembrano aver raggiunto l’agognato lieto fine, accadrà qualcosa che li catapulterà in una nuova avventura in cui ognuno si troverà ad affrontare le conseguenze dei propri desideri…, volete sapere se alla fine riusciranno a vivere tutti felici e contenti? Andate al cinema e lo scoprirete!