La magia è sbarcata alla Fabbrica del Vapore di Milano con l’incredibile mostra Harry Potter – The Exhibition che ho avuto il piacere di vedere in anteprima per voi! Ecco alcuni assaggi con foto e video

Harry Potter The exhibition MilanoSabato 12 Maggio Milano apre le porte della magia a tutti i fan di Harry Potter, il giovane mago di cui tutti e non ho dubbi su questo conosciamo la storia, con un evento attesissimo: Harry Potter – The Exhibition, che si terrà alla Fabbrica del vapore, centro di produzione culturale ed artistica giovanile, che ha messo a disposizione per l’allestimento più di 1600 mq.

La mostra ha ricevuto quattro milioni di visitatori con soste a Boston, Toronto, Seattle, New York, Sydney, Singapore, Tokyo. Parigi, Shangai, Bruxelles, Madrid ed infine ora anche a Milano per la quale sono già stati venduti in prevendita più di 100.000 biglietti.

Il vicesindaco di Milano Anna Scavuzzo ha tenuto a precisare che la mostra è stata pensata e voluta bilingue, così da renderla fruibile a tutti e che per Milano questo è da considerarsi un grande evento di comunicazione che guarda al futuro.

Entrando alla mostra vi troverete catapultati in un mondo fantastico perché sarete circondati da subito da oggetti, abiti, creature fantastiche, libri e tanto altro proprio come nel film e vi sarà mostrato anche qualche piccolo effetto scenico da molto vicino….

Ovviamente il magico percorso non poteva non iniziare con l’Hogwarts Express, il treno che portò Harry verso la sua nuova vita.

Arrivati nel fantastico castello di Hogwarts, inizierà l’esplorazione delle stanze in cui si articola la mostra rendendo ancora più immersiva l’esperienza al punto che vi sembrerà di camminare proprio tra le mura del fantastico maniero. Ad accogliervi nella prima stanza ci sarà il cappello parlante, che vi smisterà in gruppi per poi indirizzarvi nel magico percorso lungo il quale incontrerete i quadri parlanti, le stanze da letto o meglio i dormitori dei nostri eroi, le aule degli studenti, la sala da ballo dove si svolgeva il ballo del ceppo, ricordate?

E ancora la foresta magica, le piante incredibili e i giganteschi animali che vi abitano, ma concedetemi un attimo di ludico smarrimento nella stanza del quidditch, dove il gioco è realmente interattivo e tutti possiamo provare a fare un lancio, io c’ho provato, ma lo sapete che non è per niente facile?

Pensate a farlo su una scopa…. Vinta dalla curiosità provo a cimentarmi anch’io, ma come potete vedere dal video i risultati sono tutto, tranne che fantastici!

Dopo questa pessima figura continuo a perdermi tra le stanze del magico mondo del nostro Harry Potter e resto particolarmente colpita da due cose, dalla bellezza dei costumi che avrei dato non so cosa per indossare e dalla lettura delle formule magiche.

Si avete letto bene, ci sono formule e pozioni da attingere nei numerosissimi volumi esposti, pensate anche quelle che non si possono ripetere ad alta voce, avete capito no? Quelle della magia oscura… quelle di… capito chi? Voldemort! Ecco l’ho detto…..!!!

Alla fine del percorso troverete un’area gadget, beh, mi troverete ancora qui in Agosto temo….

Tornando alla mostra, non vi ho ancora raccontato chi ci aspettava stamane all’uscita. Grandissima sorpresa che ha aperto la conferenza stampa con cui inaugureranno la mostra per i visitatori sabato; la straordinaria presenza dei gemelli Weasley. Si proprio loro, nella vita James e Oliver Phelps, attori, ormai trentaduenni, di tutti gli otto film di Harry Potter.

Ci hanno raccontato di essere entusiasti di girare il mondo grazie a questa mostra e rivivendo da spettatori le ambientazioni qui riprodotte hanno confessato che spesso ricordano alcuni accadimenti vissuti sul set, e di questo ne sono felici perché purtroppo il tempo affievolisce alcuni ricordi, ma grazie a questo viaggio nel tempo riescono a mantenere vive molte sensazioni.

Ad esempio ci hanno raccontato con simpatia che guardando alcuni video proiettati nella prima stanza ed alcuni dei costumi di scena tra cui cuffie e cappelli di lana, hanno ricordato che la scena sulla quale stavano lavorando in quel momento avrebbe dovuto essere ambientata in inverno ma in realtà in Inghilterra in quei giorni era estate piena e hanno sofferto terribilmente il caldo in silenzio. Cosa non rara nel cinema soprattutto quando si girano le esterne, perché non sempre il clima coincide con quello della scena e spesso si soffre sperando di doverla ripetere solo poche volte…

Gli abbiamo chiesto cosa faranno in questi giorni a Milano e con grandissima gioia ci hanno risposto che godranno insaziabilmente della nostra cucina, del calore della nuova generazione di fan ed essendo anche sensibili al fashion, si lasceranno rapire sicuramente dallo shopping.

Ma non voglio raccontarvi altro cari lettori, per non rovinarvi il piacere di immergervi in questo magico mondo, quindi vi lascio ad una veloce photo gallery raccomandandovi di non perdere questa grande possibilità perché rimarrà a Milano soltanto per il periodo estivo, precisamente fino al 9 Settembre.

Un’occasione assolutamente unica per sentirsi protagonisti di questa avventura che affascina da oltre 20 anni intere generazioni di bambini, ragazzi e non solo. Un’avventura da cui, magari, portare a casa un piccolo artefatto, che mantenga il contatto con questo mondo fantastico, incredibile, dove è sempre il bene che vince e dove si incontrano tanti amici fantastici per la vita.