Baby Shower: la nuova dolcissima tendenza made in USA per coccolare la futura mamma e donarle un’utilissima e piacevole “doccia” di regali in vista dell’arrivo del suo bambino. Vi racconto di cosa si tratta, insieme a qualche suggerimento organizzazione e doni.

Baby shower: la festa per la futura mamma

Baby shower: la festa per la futura mamma

È proprio vero che nella vita le prime volte non finiscono mai! Ed è proprio ciò che mi è capitato con l’invito ad un party speciale in onore di una futura mamma, che mi ha fatto scoprire il BABY SHOWER. Una vera e propria doccia di affetto (letteralmente tradotto) per le future mamme in prossimità del parto. Un dolcissimo modo di attendere tra donne, amiche principalmente, la nascita del bambino/bambina, festeggiando con la futura Mamma in una festa organizzata ad hoc dalla sua più cara amica!

Anche se da noi questa simpatica tendenza sta lentamente prendendo piede solo in questi ultimi anni, nei Paesi anglosassoni e in America in particolar modo, è una tenera consuetudine che esiste da tantissimo tempo.

In realtà, non ci stiamo inventando niente di nuovo, perché di testimonianze di rituali legati alla gravidanza e al parto il mondo antico ne è pieno. Basti pensare che gli antichi Egizi e i Romani furono i primi a celebrare questo avvenimento che era considerato sacro.

Per quanto riguarda il termine moderno “Baby Shower” usato per indicare questo tipo di festeggiamento, ci sono varie versioni: una lo ricollega al bagnetto del bambino, un’usanza di origine popolare riservata alle sole donne; mentre un’altra lo associa a Franz Schauer, argentiere newyorkese di origine tedesca che, nel XVIII secolo, trovò nel Baby Shower l’escamotage per vendere i suoi lavori alle famiglie dell’upper-class newyorkese.

La tradizione vuole che il Baby Shower fosse riservato alle sole donne in occasione della nascita del primogenito, ma negli ultimi anni, anche gli uomini hanno iniziato a prendere parte ai festeggiamenti ormai allargati all’arrivo di tutti figli naturali e di quelli adottivi. Di conseguenza, non c’è più una regola fissa su chi deve organizzare e chi deve essere invitato: esistono Baby Shower per sole donne, per entrambi i genitori e recentemente anche quelli per soli uomini. Inoltre è sempre più comune organizzare dei “ doppi party” per un solo neonato: uno per i parenti e gli amici più stretti e un altro per i colleghi di lavoro con un’unica costante, sommergere i futuri genitori di amore e regali utili per l’arrivo del nascituro!

Ho avuto la fortuna di essere coinvolta nell’organizzazione di uno di questi party e vi devo confessare che è stata un’esperienza così bella e coinvolgente che quasi quasi mi è venuta voglia di fare un altro bambino per averne uno tutto per me! Perché è davvero meraviglioso vedere come in certe occasioni il mondo delle donne sappia essere carico di emozionanti momenti, da condividere tutte insieme per essere testimoni di quello che sarà il momento PIU’ importante nella vita di ogni donna: diventare Mamma!

Se anche voi avete un’amica o una parente in dolce attesa, vediamo insieme quali sono i passi per organizzare un Baby Shower indimenticabile.

  • Idee per le decorazioni
    Partiamo dunque dalle decorazioni della location dove si terrà il party, generalmente la casa della futura mamma. Si possono utilizzare decorazioni in carta a tema che ormai non è difficile trovare nelle cartarie più fornite o nei siti online che vedono articoli per le feste. Se si conosce il sesso del nascituro, si può decidere di utilizzare il relativo colore: rosa se è femminuccia, celeste per il maschietto.
    Oppure ricorrere a colori pastello neutri che ricordino il mondo della nascita e della maternità. Una decorazione molto di tendenza è rappresentata dai Poms di forma sferica che possono scendere dal soffitto o fungere da segnaposto così come decorare qualsiasi ambiente o la tavola stessa, tra l’altro sono facilmente reperibili su web www.paperpoms.uk in alternativa si possono preparare handmade! Nella gallery fotografica potrete vedere alcuni esempi di allestimenti ai quali ispirarvi per il vostro personale “Baby Shower”.
  • Idee per il buffet
    A questo punto si organizza un buffet, ovviamente saranno favoriti cibi e ingredienti graditi dalla futura mamma! Ma in generale trattandosi di una merenda si opterà per coloratissimi macarons, cupcakes, finger food dolci e salati e bibite magari serviti in biberon di plastica.

    Ultima chicca, potreste ricorrere al cake design per una sorprendente torta a tema. Anche i giochi studiati per l’occasione sono importanti e allieteranno ancor più i partecipanti!
    baby-shower-idee-per-il-buffet

  • Idee regalo per la futura mamma
    In questa atmosfera gioiosa, carica di affetto e amicizia ci si ritrova a scartare, tra selfie e la cara Vintage polaroid, gli utilissimi doni di cui qui di seguito potete trovare qualche suggerimento:

    • passeggino,
    • carrozzina, (i pratici tre in uno carrozzina, passeggino e porta enfants),
    • abitini,
    • copertine,
    • fasciatoio o prodotti per l’igiene,
    • biberon,
    • borsa fasciatoio per neomamme,
    • doni per l’amatissimo Bebè e per la Mamma (deliziosa la versione POLAROID FUJI da regalare alla futura mamma in color rosa!) immortalerà dal party in poi i ricordi più belli!