I capelli crespi rendono la vostra chioma ben lontana da quella delle riviste pubblicitarie? Spesso si tratta di errori proprio nella fase di asciugatura del capello. Vediamo quali rimedi naturali per combattere l’odioso effetto crespo e gli errori più frequenti.

capelli crespi

Rimedi contro i capelli crespi

Capelli crespi, vade retro! Persino i capelli più lisci possono gonfiarsi e risultare crespi, sfibrati e secchi se non si lavano correttamente i capelli e non li si asciugano con le dovute attenzioni.

Per prima cosa evitare di lavare i capelli tutti i giorni, anche se usate lo shampoo più delicato. I capelli bagnati sono molto più fragili e il solo districarli (anche se con un pettine a denti larghi e in legno) li rende soggetti a spezzarsi molto più facilmente. Inoltre, lo stress del phon con il calore tende a renderli maggiormente crespi e vulnerabili.

Buone abitudini

  • L’ideale è lavarli almeno a giorni alterni (consiglio per chi tende ad avere capelli grassi, che si sporcano molto facilmente), usando uno shampoo delicato e non facendo mai mancare sulle lunghezze un balsamo nutriente, oppure l’olio ai semi di lino, che nutre i capelli e li appesantisce molto meno rispetto a creme e balsamo.

Asciugare correttamente i capelli

  • Quando asciugate i capelli con l’asciugamani fate attenzione ad eliminare l’acqua in eccesso, poiché passare dai capelli ancora troppo bagnati al calore del phon li rende maggiormente crespi. L’errore opposto è usare asciugamani che rendono il capello troppo asciutto, privandolo degli oli naturali (grazie a questi il capello appare liscio e lucido), per questo il consiglio è di preferire asciugamani in micro-fibra, affinché asciughino in fretta la chioma da acqua in eccesso, senza però renderli eccessivamente secchi.

Un rimedio per combattere i capelli crespi: l’aceto di mele

  • I capelli crespi spesso sono la causa delle squame aperte nella fibra del capello, uno dei rimedi più potenti per combattere questo problema è effettuare uno shampoo, e alla fine risciacquare con un litro di acqua e 2 cucchiai di aceto di mele. Non sentirete alcun cattivo odore, perché il capello asciutto farà evaporare del tutto ogni residuo di aceto. E’ uno dei metodi più veloci quanto efficaci per avere un capello immediatamente più liscio, sano e che tiene maggiormente la messa in piega. Da ripetere tutte le volte a fine dello shampoo.

Aria fredda come trucco veloce

  • Ancora dei semplici trucchi per chiudere le squame è risciacquare con acqua fredda, e dopo l’asciugatura con phon, effettuare 30 secondi con aria fredda piuttosto che calda.

Gli oli nutrienti, mai su capelli asciutti

  • Per combattere i capelli secchi spesso si consiglia di usare oli nutrienti. In effetti possono aiutare (e molto), a patto che questi impacchi, pre-shampoo o post, vengano effettuati su capelli umidi, e mai su capelli perfettamente asciutti, perché inaridiscono ulteriormente le lunghezze.

Non fate mancare una buona maschera settimanale, rispettate almeno un periodo di 40 giorni tra una tinta e l’altra, evitate piastre e prodotti troppo aggressivi per i capelli. Vedrete che la chioma sarà davvero molto più sana e lucente.