Sogni capelli belli e sani senza ricorrere sempre alla mano esperta del parrucchiere? Prova i superfood amici delle chiome e i consigli del dermatologo per scegliere i prodotti giusti anche al supermercato e sfatare i falsi miti

come avere Capelli belli e saniShampoo, balsamo e altri trattamenti home made per la cura dei capelli colorano gli scaffali dei supermercati e i carrelli dei consumatori italiani. Che sia per via dell’innegabile praticità di fare tappa in un unico punto vendita, del vasto assortimento offerto dalla GDO o delle agende quotidiane sempre più fitte, che rendono complesso incastrare l’appuntamento con il parrucchiere, pare che oggi il supermarket sia “la Mecca” degli amanti dei capelli belli e sani.

Ma come scegliere i prodotti giusti tra tanta varietà? Lo spiega il Dottor Francesco Pluchino, dermatologo di MioDottore, coinvolto da Everli – il marketplace della spesa online – per svelare qualche consiglio strategico per scegliere il prodotto giusto e coccolare i propri capelli tra le mura domestiche.

CONSIGLI DELLO SPECIALISTA PER UN HAIR STYLE IN GRANDE STILE ANCHE A CASA PROPRIA

Secondo il Dottor Francesco Pluchino, dermatologo di MioDottore, per capelli belli e sani è importante scegliere con attenzione i prodotti giusti e il loro adeguato utilizzo, oltre a una corretta gestione di spazzole e phon, tagli e spuntatine. Nello specifico ecco i 3 consigli dello specialista per prendersi cura dei propri capelli:

  1. Leggere sempre le etichette: quando ci si aggira per gli scaffali del supermercato alla ricerca del prodotto giusto, è importante leggere con attenzione l’INCI, ossia l’elenco degli ingredienti presenti all’interno di un prodotto. È bene evitare di acquistare prodotti contenenti siliconi, petrolati e, soprattutto, parabeni, i quali possono interferire con diverse classi di ormoni, in particolare con gli estrogeni.
  2. A ogni capello, il suo rituale: a differenza di quanto si pensi, lavare i capelli tutti i giorni non è sempre dannoso e non favorisce una maggior produzione di sebo. Quindi, in caso di capelli grassi, via libera a uno shampoo specifico con proprietà batteriostatiche e antifungine ad uso quotidiano, mentre è meglio evitare prodotti con tensioattivi aggressivi, quali SLS e SLES.
    Per capelli secchi o sfibrati, invece, è consigliabile usare una o due volte a settimana uno shampoo nutriente e delicato a base di acido pantotenico (vitamina B5).
    Infine, chi combatte contro la forfora può trovare un valido alleato in detergenti con azione antimicotica e decapante; mentre, se il cruccio è la caduta dei capelli, meglio puntare su estratti vegetali come beta-sitosterina, capsico, china e ginseng.
  3. Tra phon, spazzole e falsi miti: per capelli belli e sani occorre prestare attenzione anche a ciò che avviene una volta usciti dalla doccia. Infatti, l’asciugatura dovrebbe avvenire in maniera naturale, soprattutto in caso di cute grassa, perché il calore del phon favorisce la diffusione del sebo lungo il fusto. Attenzione anche a uso eccessivo e troppo vigoroso di pettine e spazzola: possono danneggiare i capelli, rendendoli più inclini a spezzarsi.
    Che il rimedio per rinforzarli sia la famosa “spuntatina”? No, tagliare i capelli non li fa crescere più rapidamente né ne limita il diradamento, ma sicuramente è utile per rimuovere le doppie punte.

I SUPERFOOD ALLEATI DELLA SALUTE E DELLA BELLEZZA DEI CAPELLI

E infine un aiuto alla salute e bellezza dei nostri capelli arriva anche dai cosiddetti superfood come papaya, cocco, banana, noce di macadamia. Quindi aggiungi questi alimenti alla tua dieta quotidiana per capelli lucenti e in salute 😉