widian profumiEra il 2014 quando Ali Aljaberi fondava la casa profumiera Widian; fragranze uniche legate alle tradizioni della loro terra d’origine, create per tutti coloro che vogliono distinguersi, rispettando le proprie radici. Widian è uno splendido esempio dello spirito arabo contemporaneo, che ha fatto dei profumi moderni e ricchi di tradizione il proprio marchio di fabbrica, con un rispetto dello stile attuale della regione.

Quest’anno la casa profumiera debutta ufficialmente in Italia con l’intera collezione di essenze, espressione dello spirito contemporaneo del mondo arabo e contestualmente dell’eccellenza e della cura tipicamente francese nel mondo dei profumi. I preziosi ingredienti e le note olfattive calde e dal carattere forte creano atmosfere sensuali ed intriganti, delicate e fragranti, che portano con l’immaginazione lungo in un lungo viaggio attraverso il meraviglioso Medio Oriente. L’elemento del viaggio, le contaminazioni tra Est ed Ovest, tra diverse latitudini, culture e tradizioni sono al centro della filosofia della Maison: le essenze stesse sono il riassunto olfattivo e creativo di esperienze e terre tra loro diverse e creano un vero e proprio dialogo emotivo che strega chi le sceglie.

La collezione include quattro linee dall’identità marcata

La Black Collection è composta da cinque fragranze che simbolicamente creano un ponte tra Oriente e Occidente, tra la profumeria francese e i deserti arabi.

Segue la Gold Collection, che racchiude tutto lo charme e il mistero della cultura araba in due esclusive ed uniche fragranze; questa collezione, tra l’altro, sarà protagonista del prossimo Expo Dubai 2020, e in questa occasione, la Gold Collection si pone come ponte tra Oriente e Occidente, con le due essenze “Gold I – L’attrazione dell’ambra” e “Gold II – Il fascino del Sahara”.

La Velvet Collection è un’armonia di sensazioni floreali che uniscono la classicità e la modernità del Medio Oriente e dei suoi tesori.

Mentre la Sapphire Collection riassume l’eleganza dell’antica aristocrazie Londinese, con gli odori caratteristici: i divani di pelle dei Club per gentlemen, l’aroma dei sigari, un feeling di nebbia, e per concludere una contaminazione con l’Oriente, terra con la quale la Gran Bretagna ha sempre intrecciato scambi e rapporti commerciali e culturali.

Un packaging speciale accompagna le fragranze: gli eleganti flaconi sono infatti un tributo alla grandiosa architettura di Abu Dhabi, ricordando la forma della Grande Moschea SHEIKH ZAYED.

By Tommaso Motterlini