NeapolitanTrips week end NapoliNato nel 2015 da un’idea di Luca Sola, assieme all’aiuto del fratello Andrea, nel centro di Napoli è nato il primo Villaggio Turistico Urbano in Italia. NeapolitanTrips è il suo nome: per un totale di 160 posti letto, la sua struttura di 2500 metri quadrati che si erge nel cuore monumentale di Napoli a pochi passi dalla celeberrima Spaccanapoli.

L’edificio è il monumentale palazzo de La Casa del Mutilato (eretto a fine anni ’30) e, assieme alla magica atmosfera che solo Napoli può dare, si respira l’anima cosmopolita del progetto.

Grazie ai quattro piani che racchiudono un polo di accoglienza, c’è attenzione verso ogni tipo di viaggiatore ed ogni esigenza di viaggio, nell’edificio coesistono diverse realtà:

  • Bed&Breakfast
  • Hostel
  • Hotel Royale
  • Premium Hostel

NeapolitanTrips diventa così crocevia di esperienze di viaggiatori provenienti da tutte le parti del mondo, luogo di incontro di generazioni e paesi diversi, in cui è coinvolto anche il pubblico esterno non residente in struttura. L’Hostel Bar, con la sua terrazza, è nato infatti per ospitare chiunque.

La semplice condivisione e lo svago si alternano anche a momenti di cultura: una grande opportunità per gli artisti napoletani è data da alcuni spazi della struttura che periodicamente vengono dedicati a vernissage ed esposizioni temporanee.

La parola d’ordine di NeapolitanTrips è il comfort: B&B, Hostel e Hotel Royale ospitano spazi adatti a ogni genere di persona, prestando particolare attenzione ai comfort – sia privati che di comune utilizzo -.

Urban style al 100% e napoletaneità connotano infine tutti gli spazi interni comuni, dove si può scegliere tra jam session musicali, letture e giochi di società.

Camere e posti letto portano infatti i nomi che richiamano alla memoria i luoghi di Napoli: strade del dentro storico, la tipicità del del folklore napoletano, parchi, castelli e quartieri della città. Così una sera possiamo dormire in Duomo, o ai Quartieri Spagnoli, o al Rione Sanità e, se preferiamo, farci un giro a Lago San Martino senza mai cambiare struttura.

E a colazione? Ovviamente caffè e sfogliatelle.

Ad oggi, con solo quattro anni di vita ed intensa attività, i giovani imprenditori napoletani possono vantare un modello di ricettività unico nel suo genere che vi farà fare un’esperienza della città a 360 gradi.

By Giada Lanzotti