Indecise su come vestirsi in primavera? Non è così complicato, nonostante le temperature ancora incerte, pronte a ricordare l’estate in alcune ore e scendere improvvisamente giù… ecco i capi must have per fronteggiare alle temperature più oscillanti, tipiche della primavera.

Look primavera 2017, Zara

Look primavera 2017, Zara

Vestirsi in primavera non è poi così complicato se si tiene in mente il classico schema: “a cipolla”, ovvero a strati. Da una bella t-shirt bianca (immancabile in tutti i guardaroba), ad un morbido cardigan, lungo o corto, magari dal richiamo bon ton sui bottoni, e poi gli immancabili: chiodo,  in finta pelle (lasciamo agli animali la propria pelle!), e ancora, il classico giubbino in jeans, davvero super attuale in questi ultimi anni dove la moda degli anni 80 e 90 è ritornata prepotentemente, e infine un vero jolly senza tempo: il trench. Quest’ultimo è uno di quei capi che ritorna utile da mattino a sera, sia per un look urbano, sia per uscire la sera con sotto un abito più elegante.

Proposta Zara, primavera 2017. Chiodo in pelle

Proposta Zara, primavera 2017. Chiodo in pelle

Passiamo adesso al sopracitato chiodo. Anche questo è un capo must. Ne esistono di diversi, da quello in similpelle, a quello scamosciato. Dal classico nero ai colori più accesi per chi ama giocare con i colori della primavera. Diciamo che quello nero è il più versatile e perfetto sia u look casual sia su look più ricercati, dove il chiodo sdrammatizza anche il più classico dei tubini, o la più romantica gonna plissettata.

mantella

Nella carrellata dei capi must have sì alle mantelle, da indossare su camicie, o abitini svolazzanti. Per uno stile romantico e caldo. Da quelle in tinta unita a quelle a quadri, pattern attualissimo per questo primavera. Nello scegliere la mantella più giusta fate attenzione che non sia eccessivamente lunga rispetto alla vostra altezza.

look-primavera

Sì a cardigan e a pullover oversize. Da indossate con t-shirt, dalla classica bianca a quella più ricercata, camicie, e bluse. Non fate mancare gonne romantiche, a ruota, a ginocchio e lunghe per i look da sera.

Abito a fiori, primavera 2017, Mango

Abito a fiori, primavera 2017, Mango

E poi, i classici vestiti, a ginocchio per il giorno e lunghi di sera. A ciascuna nello stile che più si addice, moderno, vintage, romantico (parola d’ordine: pizzo!), dal taglio retto o con balze.

Imparate a giocare con i giusti accessori, sì a collane più importanti, pronti ad arricchire anche una t-shirt o camicia in tinta unita! Non possono mancare le giuste borse: capienti per il giorno e a busta per la sera.