Si apre il 1° settembre con Benigni e Almodovar il sipario sul Red Carpet di Venezia 78 che vedrà sfilare fino all’11 settembre tantissimi grandi nomi del cinema tra cui gli americani Ridley Scott, Matt Damon e Ben Affleck

Venezia 78: un programma stellare e il ritorno delle grandi star americaneUn programma davvero stellare quello previsto per la 78ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia, che si terrà dal 1° all’11 settembre con una super partenza e un finale stratosferico. Infatti ad aprire la serata inaugurale di Venezia 78, mercoledì 1° settembre, sarà la consegna del Leone d’oro alla carriera a Roberto Benigni, seguita dalla proiezione del film in concorso “Madres Parelelas” di Pedro Almodovar con Penélope Cruz e Milena Smit.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio i film e i grandi nomi di questa 78ª Mostra del Cinema.

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 2 SETTEMBRE

In questa seconda giornata sarà la volta del primo dei cinque film italiani in concorso: “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino con Filippo Scotti e Toni Servillo che si annuncia l’opera più intima e autobiografica del regista napoletano premio Oscar.

Nello stesso giorno verranno proiettati, sempre in concorso, “The card counter“, film di colpa, redenzione e vendetta di Paul Schrader con Oscar Isaac e Willem Dafoe e “The power of the dog” di The power of the dog, tratto dal romanzo omonimo di Thomas Savage, epopea di due ricchi fratelli del Montana con Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst e Jesse Plemons.

VENERDÌ 3 SETTEMBRE

Il 3 settembre sarà invece la volta, ma fuori concorso, dell’attesissimo blockbuster “Dune” di Denis Villeneuve con Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac e Josh Brolin. Mentre in concorso verranno proiettati:

  • The lost daughter” di Maggie Gyllenhaal con Olivia Colman, Jessie Buckley, Dakota Johnson
  • Spencer” di Pablo Larrain con Kristen Stewart nei panni della leggendaria principessa triste Lady Diana

SABATO 4 SETTEMBRE

Sabato sempre in concorso sarà proiettato “Competencia oficial” di Gastón Duprat e Mariano Cohn con Penélope Cruz, Antonio Banderas e Oscar Martínez, storia di un ricco imprenditore che vuole realizzare un film memorabile.

Nello stesso giorno ci sarà la consegna del premio Campari allo scenografo britannico Marcus Rowland e, a seguire la proiezione di “Last nigh in Soho” di Edgar Wright (fuori concorso). Quindi sarà la volta del secondo film italiano, “Il buco” di Michelangelo Frammartino.

DOMENICA 5 SETTEMBRE

Domenica le proiezioni in concorso prevedono:

  • Illusions perdeus” di Xavier Giannoli, omaggio a Balzac, con Cécile de France, Vincent Lacoste, Xavier Dolan e Gérard Depardieu
  • Mona Lisa and the blood moon” di Ana Lily Amirpour
  • Sundown” film messicano diretto da Michel Franco con Tim Roth e Charlotte Gainsbourg

LUNEDÌ 6 SETTEMBRE

Per il concorso verranno proiettati:

  • La caja” di Lorenzo Vigas
  • L’événement” di Audrey Diwan

Mentre per l’Italia, fuori concorso, sarà la volta de “La scuola cattolica” di Stefano Mordini, di un film delicato e dai risvolti politici e sociali.

MARTEDÌ 7 SETTEMBRE

Questi i film in corsa per il “Leone d’oro” che verranno proiettati il 7 settembre:

  • Qui rido io” di Mario Martone con Toni Servillo, dedicato alla figura di Scarpetta, padre nobile del teatro napoletano
  • Reflection” dell’ucraino Valentyn Vasyanovych

Fuori concorso arriva invece al Lido il western made in Usa “Old Henry” di Potsy Ponciroli.

MERCOLEDÌ 8 SETTEMBRE

Nella giornata che vedrà la consegna del Leone d’oro alla carriera a Jamie Lee Curtis, verranno proiettati in concorso:

  • l’attesissimo “Freaks out” di Gabriele Mainetti
  • Captain Volkonogov escaped” di Natasha Merkulova e Aleksey Chupov

A seguire, fuori concorso, ci sarà “Halloween kills” di David Gordon Green con Jamie Lee Curtis e Judy Greer.

GIOVEDÌ 9 SETTEMBRE

Ecco i film in concorso che verranno proiettati in questa giornata:

  • America latina” dei talentuosi registi gemelli Damiano e Fabio D’Innocenzo con Elio Germano
  • Leave no traces” di Jan P. Matuszynski

Mentre fuori concorso verrà proiettato “Les choses humaines” di Yvan Attal.

VENERDÌ 10 SETTEMBRE

Sarà la volta degli ultimi due film in concorso:

  • Un autre monde” di Stéphane Brizé con Vincent Lindon e Sandrine Kiberlain
  • On the job: The missing 8” del regista cult filippino Erik Matti

Sarà inoltre consegnato il Premio Cartier Glory to the Filmaker a Ridley Scott e, a seguire ci sarà la proiezione del suo ultimo film “The last duel” con Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer e Ben Affleck.

SABATO 11 SETTEMBRE

L’11 settembre si terrà la tradizionale cerimonia di premiazione a inviti in sala grande. Film di chiusura di Venezia 78 sarà “Il bambino nascosto” di Roberto Andó con Silvio Orlando e Giuseppe Pirozzi.