Tutti i vincitori del Premio Kinéo 2021, uno dei riconoscimenti collaterali della Mostra del Cinema di Venezia. Madrina di quest’anno Madalina Ghenea, tra gli ospiti il regista David Warren mentre tra i premiati Lorenzo Zurzolo e Michele Ragno

Venezia 78: Tutti i vincitori del Premio Kinéo 2021Il Premio Kinéo ideato e diretto da Rosetta Sannelli compie 20 anni di presenza a Venezia e 19 anni di riconoscimenti assegnati. Nato come premio del cinema italiano votato dal pubblico per sostenere la cinematografia e le sale del Bel Paese, nel corso degli anni si è aperto anche ai prodotti internazionali, favorendo incontri tra artisti di tutto il mondo. Non solo cinema ma anche serie TV tra i premiati di questa edizione, andiamo allora a vedere insieme tutti i vincitori del Premio Kinéo 2021, che saranno premiati domenica 5 settembre alle ore 19.00 presso lo spazio dell’Italian Pavillion – Sala Tropicana dell’Hotel Excelsior del Lido, dove si terrà la cerimonia con la madrina Madalina Ghenea.

I VINCITORI

  • Miglior Film e Miglior Regia: “MISS MARX” di Susanna Nicchiarelli
  • Miglior Opera Prima: “GOVERNANCE – IL PREZZO DEL POTERE” di Michael Zampino
  • Miglior Sceneggiatura: “EST” di Antonio Pisu
  • Pubblico&Critica SNCCI: “IL BUCO IN TESTA” di Antonio Capuano
  • Serie Tv/Piattaforme Italiana: “ROMULUS” di Matteo Rovere e Michele Alhaique
  • Serie Tv/Piattaforme Internazionale: “CHIAMI IL MIO AGENTE!” di Fanny Herrero
  • Miglior Film Internazionale in sala: “NOMADLAND” di Chloé Zhao
  • MigliorFilm Internazionale in streaming: “MANK” di David Fincher
  • ITTV/Kinéo: ANDREA SCROSATI
  • Miglior Attore Protagonista: MASSIMO POPOLIZIO per “Governance – Il prezzo del potere” di Michael Zampino
  • Miglior Attrice Protagonista: LORENZA INDOVINA per “Cosa sarà” di Francesco Bruni
  • Miglior Attrice Non Protagonista: CLOTILDE COURAU per “Il cattivo poeta” di Gianluca Jodice
  • Premio CSC Giovani Rivelazioni: ELEONORA CONTESSI
  • Premio CSC Giovani Rivelazioni: IRENE CASAGRANDE
  • Premio CSC Giovani Rivelazioni: ANTONIA FOTARAS
  • Miglior Attore Co-Protagonista: MICHELE RAGNO per “The School of Mafia” di Alessandro Pondi
  • Miglior Attore Co-Protagonista: LORENZO ZURZOLO per “Morrison” di Federico Zampaglione
  • Premio Kinéo Arte/ Lirica: DAMIANO MICHIELETTO
  • Premio Kinéo Movie for Humanity Award: CINZIA ANGELINI per “Mila”
  • Miglior Attore Protagonista Internazionale: GARY OLDMAN per “Mank” di David Fincher
  • Miglior Attrice Internazionale: OLIVIA WILLIAMS per “The Father – Nulla è come sembra” di Florian Zeller
  • Miglior Regista Internazionale (Serie): DAVID WARREN per “Grace and Frankie”
  • Premio Arte/Musica: LOLA ASTANOVA
  • Premio Arte/Letteratura Kinéo e La Nave di Teseo: KATRIN TUIL per “Le cose umane (Les Choses Humains)”

Guest stars: FRANCESCA VALTORTA, BIANCA NAPPI, MARGHERITA TIESI (testimonial di Medicina Solidale e Fonte D’Ismaele), l’attrice MARIA PIA CALZONE, la regista CINZIA TH TORRINI, l’attore RALPH PALKA, il regista ANDREA PALLAORO, la direttrice di fotografia KATE ARZIMENTI

Sarà possibile seguire la cerimonia di premiazione in diretta streaming sul sito www.italianpavilion.it

La scrittrice Karine Tuil, autrice del romanzo “Le cose umane” edito da La Nave di Teseo, invece, verrà premiata con il Kinéo Arte e Letteratura giovedì 9 settembre alle ore 19.45 presso Villa Ines. La stessa sera, alle 21.45 in Sala Grande, verrà proiettato l’omonimo film tratto dal romanzo.

Il Kinéo, infine, promuoverà sempre domenica 5 settembre, un seminario coordinato dal critico cinematografico SNCCI Carlo Gentile sul mondo dell’audiovisivo: “Challenging the Digital Deluge”. Al seminario, negli spazi del Venice Production Bridge dell’Hotel Excelsior, seguirà la proiezione del documentario “An Impossible Project di Jens Meurer” (Germany, Austria e UK, 2020).

Anche il seminario sarà trasmesso in diretta streaming al sito:

http://www.visionicondivise.com/