intervista a Tiziana Genito autrice di un romanzo su endometriosiTiziana Genito è attivista e tutor dell’associazione “La voce di una è la voce di tutte”, associazione no profit che si occupa di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’endometriosi e che sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione in tutta la provincia di Frosinone con ben 30 endopack® inaugurate, le panchine gialle che troverete in varie città.

Il titolo completo del suo libro è “Ripart-Endo – Storie di persone affette da Endometriosi”. Infatti nelle pagine di questo libro troverete una serie di storie vere di donne affette da endometriosi, donne che si sono rialzate perché la vita è bella. L’autrice ha voluto offrire alle donne uno strumento per imparare a conoscere i segnali, i campanelli d’allarme dell’endometriosi. Così da trovare la forza di andare avanti nonostante tutto, nonostante il dolore ti pieghi in due, rendendoti le giornate pesanti. La prima storia che si trova nel libro è proprio la testimonianza di Tiziana, che vive la patologia in prima persona.

Come è nata l’idea di questo libro?

“Scrivere questo libro per me è stata una vera terapia. Dopo anni sono riuscita a mettere nero su bianco tutta la mia vita. Le mie parole vogliono dare una speranza, una speranza a tutti coloro che stanno vivendo l’infertilità. E soprattutto fornire informazioni sull’Endometriosi. Da qui l’idea di destinare parte del ricavato delle vendite all’associazione “La voce di una è la voce di tutte” che da poco ha presenziato in Parlamento con una proposta di legge a tutela di chi è colpito da Endometriosi”.

Quanto è stato difficile portarlo a termine?

“Non è stato difficile, anzi, ho lasciato che le ragazze si raccontassero a cuore aperto, senza filtri”.

Che cosa è per te l’endometriosi?

L’endometriosi per me è un mostro, una coinquilina scomoda con la quale combatto tutti i giorni. Però io sono più “stronza” di Lei. Perché cammino e camminerò sempre a testa alta”.

Che cosa dovrebbero sapere tutti sull’endometriosi?

“L’endometriosi è una malattia subdola e invalidante che colpisce circa tre milioni di donne in Italia, solo 700 mila nella Regione Lazio. Una diagnosi tardiva può portare danni irreparabili, è necessario fare controlli in centri specializzati”. 

Cosa fate con l’associazione?

““La voce di una è la voce di tutte odv” si occupa di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’endometriosi, portando avanti dei progetti. Fra i quali “sediamoci sul giallo endopank ®” una panchina gialla con una targa esplicativa che ha un QR Code che indirizza a un file YouTube con informazioni sull’endometriosi”.

E per finire, come prendi il caffè solitamente?

“Solitamente non bevo caffè, ma lo assumo solamente in un buon caffellatte la mattina per colazione”.

Il libro Ripart-Endo è stato scritto e pubblicato da Tiziana Genito completamente in self.
È disponibile per l’acquisto su ilmiolibro.it: https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/medicina-e-salute/661642/ripart-endo/
Per avere informazioni ed acquistarlo direttamente dall’autrice, potete mandarle un messaggio sulla pagina Facebook RipartEndo, oppure via e-mail genitotiziana972@gmail.com o whatsapp 327.39.79.070.