Come truccarsi per andare a scuola? Parola d’ordine semplicità e naturalezza! Sì a colori che mettano in evidenza la tintarella ma senza eccessi…

t

Il ritorno a scuola per alcune è davvero una benedizione, per altre meno. Ad ogni modo, è sicuramente entusiasmante rivedere i compagni di classe, condividere qualche scatto delle vacanze e perché no, sfoggiare un’abbronzatura impeccabile. Bene, come valorizzare la tintarella con un trucco scuola idoneo? A scuola gli eccessi non servono, e se vogliamo, non servono più in generale nella vita!

Il make-up da scuola dovrà pertanto essere all’insegna del trucco-non-trucco, ovvero il più naturale possibile! Sì a fondotinta leggeri, ricordate che stare molte ore truccate non aiuta la pelle a respirare, per questa ragione fate attenzione al giusto fondotinta, da scegliere in base alle esigenze della pelle.

Sì al bronzer per scolpire zigomi con un leggero contouring, pensato per valorizzare l’abbronzatura e scolpire il viso. Non fate mancare anche un blush color pesca, conferirà subito un effetto salute alle vostre guance.

Meglio evitare ombretti eccessivi, andranno benissimo le tonalità più chiare e naturali senza glitter! Sì al mascara, magari con ciglia perfettamente in ordine grazie al piegaciglia (che già da solo, aiuta a dare una curvatura alle ciglia più lunghe e ribelli!).

Invece per dare definizione e profondità allo sguardo curate le sopracciglia, in commercio ci sono molte matite e cere ad esse dedicate, al fine di infoltire e dare maggiore definizione anche alle sopracciglia più indecise e diradate. L’effetto è sorprendente! Anche stavolta il consiglio è di non esagerare, renderete le sopracciglia eccessivamente “dure”, andando ad incupire l’espressione.

Il rossetto dovrà essere nelle tonalità nude, niente colori accesi e dall’effetto bagnato.

Infine la nail art! Sì a tutti i colori naturali e pastello, ma anche qualche tocco di colore è concesso!