Hair integration, l’ultima tendenza in fatto di extension capelli ce ne parlano due esperti d’eccezione: Roberto Carminati e Lino Sorrentino, due guru del new look semi-permanente nell’ambito dell’hairstylist!

hair balmain carminati 1Eccoci di nuovo insieme care amiche per parlare di tendenze, ma questa volta in fatto di capelli! E si perché visto che per questa Primavera Estate l’argomento extension capelli sta già spopolando su tutte le riviste al femminile e non solo, ho deciso di andare ad approfondire da due veri guru in fatto di capelli: Roberto CarminatiLino Sorrentino!

hair balmain carminatiQuindi stavolta niente aerei e treni, ma la mia macchina mi è stata più che sufficiente perché mi sono recata nel tempio della bellezza di Roberto Carminati a Roma, per informarmi meglio sulle nuove tendenze in fatto di rinfoltimento e allungamento capelli, che garantiscono ancora di più un effetto super naturale.

Una volta arrivata inizio ovviamente a fare domande a raffica oltre che a curiosare un po’ in giro, visto che il salone di Carminati è sempre pieno di prodotti di ultima generazione in fatto di colore e cura dei capelli. Parlando proprio con lui e l’altro noto hairstylist Lino Sorrentino, scopro la prima novità. Ovvero non si parla più di extension ma di hair integration, nuovo sistema coniato dal noto brand Balmain hair couture, in grado di soddisfare sia esigenze di infoltimento, che di cambio look con allungamento dei capelli per le pentite del taglio appena fatto oppure realizzando shatush e bayalage senza bagni di colore o applicazioni di colori chimici sui capelli naturali.

Si sa, noi donne grandi e piccine subiamo da sempre il fascino dei capelli lunghi e folti! E infatti parlando con Roberto, scopro che l’applicazione delle extension per avere una chioma lunga e fluente sembra essere la più gettonata.

blocco-2-palette1

C’è da rimanere davvero incantate davanti alle tante nuance di colore presenti sull’espositore Balmain hair couture, che mi fanno decisamente desiderare una chioma tutta nuova! Ma sembra che non sono l’unica, infatti si avvicina a me una giovane e bellissima donna che guardando le hair integration si rivolge a Carminati dicendo che vorrebbe infoltire la sua capigliatura e dare un po’ di movimento al colore naturale con uno shatush senza ricorrere ad una colorazione!

Allora Roberto si consulta con Lino Sorrentino e propongono alla ragazza l’inserimento di alcune hair integration del colore che preferisce, indicandole anche le zone in cui loro consigliano di metterle. Le spiegano che esistono tre sistemi di applicazione clips, keratina e rings di silicone senza nichel, che sono stati tutti messi appunto per non danneggiare i capelli naturali e donare l’effetto più naturale possibile. I punti di keratina vengono applicati a caldo, fondendoli con i capelli naturali, mentre i rings di silicone vengono schiacciati a freddo. Con una sola seduta di circa 35 minuti la cliente potrà ottenere il risultato desiderato. Per manutenerli, spiegano i nostri due esperti, basterà pettinarli con una apposita spazzola, piatta con le setole, raccoglierli in una cosa bassa o una treccia la sera prima di coricarsi, mentre se si lasciano sciolti, meglio adagiare sul cuscino un foulard di seta per evitare che si intreccino e lavarli sotto la doccia, non nel lavandino con la testa capovolta, per poi procedere tranquillamente con l’asciugatura che più si preferisce. Seguendo alla lettera questi consigli, le hair integration possono durare fino a cento giorni.

Per documentare l’intervento non ho potuto fare a meno di scattare delle foto con il permesso della cliente, che ha carinamente accettato di farmi da modella!

capelli-extension-fasi-montaggio

Ovviamente sempre più curiosa e entusiasmata da questa nuova tecnica inondo di domande i due pazientissimi haistylist all’opera!

La prima cosa che chiedo è chi sono le donne che si rivolgono a loro per questo tipo di trattamento e mi rispondono che la maggiore richiesta, viene dalle giovani fashioniste che seguono i trend d’oltreoceano. Al di là di tutto, la cosa che entrambi tengono a sottolineare è che, per la perfetta riuscita di questo lavoro, è fondamentale l’ottima qualità delle extension, come quella offerta appunto da Balmain con le sue nuove hair integration, che consentirà di arricciarle, lisciarle e acconciarle proprio come fossero capelli veri. E per garantire un risultato duraturo, Lino aggiunge che il montaggio deve essere perfetto e capillare.

Solo dopo che tutte le ciocche saranno montate si potrà procedere con la definizione del taglio per garantire alla cliente l’esatto look desiderato. E aggiungo io che il risultato è sorprendentemente naturale, perché come avrete capito non ho resistito alla tentazione di provarle!

hair integration balmain carminati sorrentino fra mura