Fantasticherie di un passeggiatore solitario: la recensione del film d’esordio di Paolo Gaudio

La recensione in anteprima di Fantasticherie di un passeggero solitario, film d'esordio del regista Paolo Gaudio, dal 26 Novembre al cinema. Paolo Gaudio ci introduce in un mondo che oscilla tra il fantastico ed il sogno, tra i ricordi d'infanzia ed i film di Tim Barton, usando anche l'animazione, per raccontarci la storia di un libro incompiuto, magico e forse maledetto. Il titolo si rifà all'opera incompiuta di Jean-Jacques Rousseau. Se c'è un libro ci sarà un autore, dei protagonisti ed uno o più lettori ed è proprio su [...]