Scrivere è un mestiere pericoloso: recensione del nuovo romanzo di Alice Basso

"La mente umana è un meraviglioso catorcio pieno di falle manipolabili". Si legge in Scrivere è un mestiere pericoloso di Alice Basso, il libro che segue L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome. E chi è la più brava a scoprire e a servirsi di tali falle? Ma la nostra Vani Sarca, naturalmente! Non so come la pensiate voi, ma a me quell'adorabile cinica è mancata moltissimo. Forse perché amo quell'ironia un po' dissacrante e rifuggo dai personaggi senza macchie e senza colpe dall'anima colorata da toni pastellosi? Non lo so, [...]