Pier Paolo Pasolini: quarant’anni dopo

A quarant'anni dalla scomparsa del grande intellettuale italiano Pier Paolo Pasolini, tante le commemorazioni in sua memoria. A noi piace ricordarlo con questa frase emblematica della sua personalità: “Ma io sono un uomo che preferisce perdere piuttosto che vincere in modo sleale. Grave colpa da parte mia, lo so!” Oggi ricorre il quarantennale della morte del regista, scrittore e poeta Pier Paolo Pasolini,  ucciso il 2 novembre del 1975, all'Idroscalo di Ostia alle porte di Roma. Quella Roma in cui si rifugia nel 1949, per "sfuggire" alla vicenda giudiziaria [...]