Sanremo 2020: debutto tra lacrime, intrattenimento e denuncia

Serviva proprio una "benedizione" per l'esordio di questo Sanremo 2020 alla luce delle infuocate polemiche che lo hanno preceduto. E la benedizione è arrivata da Don Rosario Fiorello, che indossando l'abito di Don Matteo, ha rispettato la promessa fatta 35 anni fa al suo caro amico Amadeus: essere insieme sul palco dell'Ariston. Un Amadeus che viene subito messo in mezzo da Fiorello che gli fa imitare Adriano Celentano e Sandy Marton. Un preludio fatto di emozioni e show a preannunciare quello che sarà il leitmotiv della serata. Infatti si [...]