Come riconoscere un amore malato per riuscire a superarlo

"Terribile è il gioco dell'amore, dove è necessario che uno dei due giocatori perda la padronanza di sé stesso.” Diceva Charles Baudelaire. Evidentemente, un amore malato, quello che fa male, esisteva anche allora. Nel gioco di coppia, c’è chi conduce e chi si fa condurre. A volte è evidente, altre volte meno perché l’apparenza inganna ma la dinamica sussiste sempre. È umano e comprensibile, è il gioco delle parti. Non diventa tollerabile, però, quando uno dei due si annulla per l’altro. Non ne faccio una questione di sesso. Ci sono uomini che soccombono [...]