Alice Basso

Home/Tag: Alice Basso

Alice Basso: ironia e solarità, i segreti del suo successo

Alice Basso Alice Basso, la poliedrica e ironica scrittrice milanese, piemontese d'adozione, è la divertente ospite del nostro "Caffè con" di oggi. Senza dubbio ne avrete sentito parlare, perché lei è la creatrice della ghostwriter, nonché specialista del piano B, Vani Sarca, protagonista dei best-seller L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome (Garzanti Libri, 2015) e Scrivere è un mestiere pericoloso (Garzanti Libri il 12 maggio 2016). Durante la nostra chiacchierata abbiamo cercato di approfondire alcuni aspetti dei suoi due primi romanzi, di sapere quali sviluppi si aspetta per la sua Vani Sarca, ma [...]

Di |2016-09-29T09:14:59+02:00Settembre 29th, 2016|Categorie: Slider, Un caffè con...|Tag: , , , , , |Commenti disabilitati su Alice Basso: ironia e solarità, i segreti del suo successo

Scrivere è un mestiere pericoloso: recensione del nuovo romanzo di Alice Basso

"La mente umana è un meraviglioso catorcio pieno di falle manipolabili". Si legge in Scrivere è un mestiere pericoloso di Alice Basso, il libro che segue L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome. E chi è la più brava a scoprire e a servirsi di tali falle? Ma la nostra Vani Sarca, naturalmente! Non so come la pensiate voi, ma a me quell'adorabile cinica è mancata moltissimo. Forse perché amo quell'ironia un po' dissacrante e rifuggo dai personaggi senza macchie e senza colpe dall'anima colorata da toni pastellosi? Non lo so, [...]

Di |2016-09-27T09:56:06+02:00Settembre 26th, 2016|Categorie: BLOGGER, Consigli letterari, LIBRI, Slider|Tag: , , , |Commenti disabilitati su Scrivere è un mestiere pericoloso: recensione del nuovo romanzo di Alice Basso

L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome (recensione)

Immaginate una ragazza che dimostra minimo 10 anni in meno dei suoi 34. Capelli corti, nerissimi e ciuffo ribelle che le copre un occhio alla Lisbeth Salander (la protagonista della fortunatissima trilogia "Millenium" di Stieg Larsson). Vi sta sorridendo ma quel sorriso non è rassicurante. Anzi, ha un qualcosa di inquietante. Forse a causa di quel rossetto viola che vi lascia addosso una sensazione di disagio. O forse perché, nel vostro intimo, percepite che vi sta scrutando l’anima. Tranquilli! non siete impazziti. Lei è davvero in grado, attraverso vostri pochi [...]

Di |2016-08-10T10:30:43+02:00Agosto 9th, 2016|Categorie: BLOGGER, Consigli letterari, LIBRI|Tag: , , , |Commenti disabilitati su L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome (recensione)