Sul finire di questo mese di maggio 2020 si profilano importanti novità in casa SKIRA, che rafforza la sua struttura con nuovi e importanti azionisti

SKIRA Editore: importanti novità per questa fine maggioIl mondo dell’editoria, in un modo o nell’altro, è sempre in fermento come dimostra anche il grande gruppo editoriale, SKIRA, che si appresta a chiudere questo mese di maggio con grandi e importanti novità.

Specializzato in editoria artistica e produzioni di grandi mostre, SKIRA, che ha le proprie sedi a Milano e Parigi, vanta la pubblicazione di circa 200 novità all’anno, in diverse lingue, e un fatturato annuo netto di 15 milioni di euro (2019). Recentemente, il gruppo, ha deciso di rafforzare ancora la propria struttura patrimoniale, con un conseguente sviluppo della casa editrice.

Massimo Vitta Zelman, patron di SKIRA EDITORE, ha proposto a due importanti e illustri amici, quali CARLO DE BENEDETTI e MASSIMO MORATTI di entrare nel capitale della società.

L’operazione, conclusasi da poco, vede ora L’EDITORIALE DOMANI di CARLO DE BENEDETTI detenere il 15% delle quote, la MASSIMO MORATTI S.A.p.A con il 7,50% e la LIBRA di VITTA ZELMAN con il restante 77,50%.

Siamo certi che non saranno le uniche novità che SKIRA ci riserverà per i mesi che verranno.