Il 14 e 15 aprile a Caprino Veronese vanno in scena sapori, profumi e curiosità dell’enogastronomia italiana a Simposio, Trionfo del Gusto

simposioSe per voi week end è legato indissolubilmente anche al buon cibo e volete passare il prossimo all’insegna del gusto, non dovete assolutamente perdere il Simposio, trionfo del gusto, i prossimi 14 e 15 aprile. Un’imperdibile occasione per riscoprire le eccellenze enogastronomiche made in Italy in una location unica e suggestiva, Villa Cariola a Caprino Veronese.

Ad accogliere i visitatori ci sarà la grande qualità della produzione agroalimentare e vitivinicola nostrana, tra sapori e profumi da acquolina in bocca e un ricchissimo programma di degustazioni, show-cooking e seminari tematici che daranno vita ad un vero e proprio percorso sensoriale e gustativo.

Tra i protagonisti più attesi de il Simposio, trionfo del gusto, il giovane pasticcere Nicolò Moschella e lo chef stellato Tano Simonato, che realizzeranno uno dei dolci più amati di sempre: il Tiramisù. Insieme daranno vita a un interessante confronto sulle tecniche e le possibilità di realizzazione di questa ricetta che viene spesso proposta in diverse varianti anche in versione salata.

Allievo del Maestro Iginio Massari, Nicolò Moschella, dopo una gavetta che lo ha portato a lavorare anche a fianco di Alessandro e Davide Comaschi della Pasticceria Martesana Milano, a soli 23 anni ha deciso di intraprendere un percorso tutto suo aprendo un laboratorio di pasticceria, alle porte di Milano, spinto dalla voglia di sperimentare e dal suo estro, mettendosi in gioco e rischiando anche in prima persona. Le sue creazioni hanno uno stile minimalista ma allo stesso tempo molto curato, strizzando l’occhio al fashion e al design. E pur non disdegnando le sperimentazioni, si dichiara molto legato ai dolci semplici della tradizione tanto che il suo primo amore rimane, proprio il Tiramisù, che afferma non debba mai mancare sulla tavola delle feste in famiglia.