“Attraverso lo specchio” è il tema della XXXV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà da giovedì 18 a lunedì 22 maggio 2023 presso Lingotto Fiere. Scopri programma e anticipazioni

Salone del Libro 2023Il prossimo Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà da giovedì 18 a lunedì 22 maggio negli spazi che da anni lo caratterizzano: i padiglioni 1, 2, 3 e Oval di Lingotto Fiere e il Centro Congressi Lingotto a cui si unirà per la prima volta lo spazio Pista 500, progetto artistico sviluppato dalla Pinacoteca Agnelli.

TEMA DELLA XXXV EDIZIONE DEL SALONE DEL LIBRO

Il tema della XXXV edizione del Salone del Libro è Attraverso lo specchio, non solo un tema ma quasi un motto, un desiderio che porta chi lo esprime a travalicare la quotidianità e la passività per sconfinare in nuovi mondi dove il reale e il fantastico si mescolano, dove tutto è possibile. La meraviglia celata dietro lo specchio viene catturata dal manifesto di quest’anno illustrato dall’artista italiana Elisa Talentino, un manifesto che contribuirà a trasportare i lettori e le lettrici, pronti a raggiungere Torino a maggio, in un universo fatto di carta stampata, di storie raccontate ad alta voce e di immaginazione.

In occasione dell’edizione 2023, il Salone del Libro torna a ospitare sia una regione italiana che un Paese: la Sardegna e l’Albania, presenti con uno stand al padiglione Oval e al padiglione 1, che cureranno nei giorni dell’evento una programmazione dedicata in connessione con la cultura mediterranea che le accomuna.

IL PROGRAMMA ATTRAVERSO LO SPECCHIO

​​L’apertura del Salone verrà anticipata, come da tradizione, dall’evento organizzato in collaborazione con Rai Radio3 previsto per la serata di mercoledì 17 maggio in diretta dall’Auditorium Rai di Torino “Arturo Toscanini” alle ore 20.00. Quest’anno il titolo sarà: Arrampicarsi sugli specchiMusica e Parole per Alice; con Stefano Bollani e con la partecipazione di Valentina Cenni.

Il viaggio meraviglioso di Alice e tutti gli incredibili personaggi che incontra nel suo cammino hanno influenzato in molti modi la musica l’arte e la letteratura. Stefano Bollani e i suoi ospiti accompagneranno l’audience in un percorso pieno di sorprese, nel quale tutto cambia e si trasforma continuamente, in compagnia di conigli bianchi, trichechi e cappellai matti.

L’inaugurazione

La XXXV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino comincerà ufficialmente giovedì 18 maggio; in programma è previsto un momento di saluti istituzionali (alle ore 11.30 in Sala Oro) a cui seguirà l’intervento inaugurale della giornalista e scrittrice Svetlana Aleksievič (in collegamento), grazie alla collaborazione di Bompiani.

La programmazione del Salone rivolta alle scuole e ai più giovani verrà inaugurata in due momenti distinti: il giudice emerito della Corte Costituzionale e docente Sabino Cassese terrà per i più grandi una lezione sulla democrazia e sulla partecipazione in Arena Bookstock alle 10.45, mentre i più piccoli potranno assistere (alle ore 11.00 in Sala Rossa) allo spettacolo Alice in WWWonderland, liberamente tratto da Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll e prodotto dalla Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus.

Grandi autori e autrici internazionali

Varcare le soglie del Lingotto e attraversare il mondo intero, il pubblico del Salone verrà trasportato in terre più o meno conosciute ascoltando le voci di tutti gli scrittori e scrittrici internazionali che compongono la programmazione di quest’anno. Tra i nomi più noti alla comunità di lettori italiana: lo spagnolo Fernando Aramburu presenterà Figli della favola (Guanda); l’autore basco Bernardo Atxaga introdurrà Il figlio del fisarmonicista (21lettere); Peter Cameron incentrerà il suo intervento sulla raccolta di racconti Aria (Adelphi); Javier Castillo porterà il suo ultimo testo Il gioco dell’anima (Salani Editore) grazie alla collaborazione dell’Instituto Cervantes; Javier Cercas, in compagnia di Bruno Arpaia, ragionerà sulla riscrittura della parola “intellettuale” in un dialogo pensato insieme a Guanda. Michael Frank – autore che gravita tra New York e la Liguria – si concentrerà su Cento volte sabato (Einaudi) in uscita a maggio; il vincitore del Premio Pulitzer 2018 Andrew Sean Greer tornerà con la nuova avventura Less si è perduto (La nave di Teseo), mentre la scrittrice francese Victoria Mas parlerà de L’apparizione (Edizioni e/o) che sarà pubblicato a maggio.

Grandi autori e autrici italiani

Attraverseranno lo specchio numerosi autori e autrici italiani che scelgono di anno in anno il Salone per raccontare le loro storie più recenti, tra cui:

  • per Einaudi:
    • Niccolò Ammaniti
    • Annalena Benini
    • Gianrico Carofiglio
    • Cristina Cassar Scalia
    • Ernesto Ferrero
    • Antonella Lattanzi
    • Marco Missiroli
    • Francesco Piccolo
    • Domenico Starnone
    • Chiara Valerio
  • per Guanda:
    • Bruno Arpaia
  • per Mondadori:
    • Matteo B. Bianchi
    • Daniele Mencarelli
    • Romana Petri
    • Alessandro Piperno
    • Alessio Torino
  • per La nave di Teseo:
    • Andrea Canobbio
    • Mauro Covacich
    • Teresa Cremisi (La nave di Teseo, Marsilio e Adelphi)
  • per Rizzoli:
    • Maurizio De Giovanni
    • Catena Fiorello
    • Giovanni Grasso
    • Paola Mastrocola
    • Walter Siti
    • Massimiliano Virgilio (Rizzoli)
  • per OnePodcast:
    • Concita De Gregorio
  • per Feltrinelli:
  • per Bollati Boringhieri:
    • Marco Drago
    • Andrea Tarabbia
  • per Bompiani:
    • Alain Elkann
    • Gaia Manzini
    • Roberto Saviano (Bompiani, Giunti e Audible)
    • Sandro Veronesi ed Edoardo De Angelis
  • per Sellerio Editore:
    • Dario Ferrari
    • Antonio Manzini
    • Fabio Stassi con Neri Marcorè
    • Giampaolo Simi
  • per Editrice Nord:
    • Francesca Giannone
  • per Laurana Editore:
    • Gian Marco Griffi
  • per Giunti:
    • Marco Malvaldi
  • per il Saggiatore:
    • Marco Mancassola ;
  • per Viella:
    • Dacia Maraini
  • per Edizioni e/o:
    • Sacha Naspini
  • per HarperCollins:
    • Matteo Nucci
    • Margherita Oggero
  • per Ponte alle Grazie:
    • Francesco Pecoraro
  • per Hacca edizioni:
    • Laura Pugno
  • per Clichy
    • Alberto Schiavone
  •  per Marsilio:
    • Walter Veltroni

Il programma completo della XXXV edizione è consultabile sul sito ufficiale cliccando QUI.