Rosaria Renna speaker di RDS

Rosaria Renna speaker di RDS

Oggi abbiamo avuto il piacere di bere il nostro consueto caffè con la bella e famosa speaker di RDS (Radio Dimensione Suono), Rosaria Renna, eletta nel 1997 dai lettori di TV Sorrisi e canzoni “la voce più sexy della radio” e premiata con il Telegatto. Dobbiamo ammettere in effetti che se è molto piacevole ascoltarla alla radio, dal vivo si rimane davvero rapiti dalla sua arguzia, simpatia e naturalmente splendida voce. Una chiacchierata davvero divertente in cui ci ha regalato alcune chicche che ce l’hanno fatta apprezzare ancora di più!

Come è nata la tua passione per la radio?

“Ci sono inciampata a tredici anni, quando ero in terza media. A pochi isolati da casa mia c’era una piccola radio libera dove con una mia amica ho cominciato a condurre un programma sui cantautori italiani. Ricordo che ci piacevano da morire le canzoni tristi, più erano tristi e più eravamo contente. Da ascoltare, temo, non eravamo piacevolissime! Ho girato tutte le radio più piccole della mia Monopoli, in Puglia, poi a diciotto anni Radionorba a Conversano e cinque anni dopo RDS a Roma.”

Cosa consigli a chi vuole intraprendere la carriera di speaker radiofonico?

“Essere curioso e affamato di tutto: viaggi, musica, cinema, libri, teatro, sport…vita! Solo se hai un mondo dentro di te puoi comunicare qualcosa agli altri. Poi avere una bella parlantina, conoscere le lingue…aiuta!”

Una mattina ti svegli e puoi dare una notizia che diventerà realtà, quale vorresti che fosse?

“Ho una lista chilometrica…mi piacerebbe poter dire che nel mondo sono cessate le guerre, che nessuno soffre più la fame, che sono state debellate le malattie, che l’inquinamento è stato eliminato. Tutte notizie fantascientifiche, mi rendo conto, ma se posso sognare lo faccio in grande! Per restare nell’attualità mi accontenterei di dire che, finalmente, Leonardo Di Caprio ha vinto l’Oscar! Almeno questa potrebbe diventare realtà…”

C’è un personaggio o un attore al quale ti piacerebbe prestare la voce e se si quale?

“Mi piacerebbe da morire doppiare Charlize Theron. L’ho incontrata una volta a Roma dove presentava un film che la vedeva protagonista e mi è apparsa come un’aliena venuta da un altro sistema solare! Era di una bellezza totale, eccessiva, quasi insopportabile. Almeno per una volta vorrei provare ad”essere lei”, anche soltanto regalandole la mia voce.”

Quali sono i tuoi propositi per questo anno nuovo appena iniziato?

“A parte quello di dimagrire, che mi accompagna da una vita essendo io pugliese e golosa, sicuramente quello di gestire meglio il mio rapporto con il cellulare. Lo uso troppo, sono sempre là a farmi giri sulla posta, sui Social, su what’s up…non va bene, non mi piace vederlo fare agli altri e devo imparare a non farlo neanche io. Più vita vera, meno vita virtuale! Dirlo è semplice, a Dicembre vi farò sapere se ci sono riuscita.”

Come prendi il caffè?

“Ho scoperto il caffè da adulta, fino a pochi anni fa lo prendevo solo nel latte, da solo non mi piaceva. Poi per la serie”come si cambia”, come cantava magnificamente la Mannoia, ho cominciato a prenderlo dopo pranzo prima del mio programma in radio ed è diventato un rito. Prima della diretta su RDS passo dal bar della radio e mi faccio coccolare con un bel caffè macchiato con zucchero di canna!”

Rosaria Renna

Rosaria Renna