Lucio il nuovo album di RonIeri venerdì 2 marzo è uscito Lucio il nuovo progetto discografico di RON (Rosalino Cellamare) dedicato all’amico Lucio Dalla per celebrare la ricorrenza del 75esimo compleanno del cantautore  bolognese scomparso.

Nella raccolta 12 i brani che omaggiano la musica di Lucio Dalla reinterpretati da RON  tra cui l’inedito sanremese “ALMENO PENSAMI“, incompiuto ritrovato  a casa dell’artista stesso.

Appena entrata alla Sony Music, sono stata subito rapita dall’atmosfera emozionante con cui Ron decide di iniziare a parlarci del suo nuovo progetto. Lo fa in un modo decisamente incisivo e assolutamente artistico, svelandosi anche nelle vesti di attore teatrale. Infatti l’incontro inizia con la proiezione di un frammento dello spettacolo teatrale di Ron in cui dialoga con una versione virtuale di Dalla (è Ron stesso a recitare entrambe le parti), portando sul palco una conversazione realmente avvenuta. I due si raccontano aneddoti, ricordano, giocano su quanto erano diversi ma buffamente simili e uniti dalla musica, insomma ci lasciano entrare per la prima volta nel loro privato, in quell’amicizia durata una vita e custodita tra i ricordi più profondi, fino ad oggi.

I personaggi di questo esperimento teatrale non sono soltanto loro, ce ne sono altri, tutte persone a loro molto care e non manca ovviamente tanta musica: ben 18 splendide canzoni a fare da sfondo musicale alla rappresentazione.

Dopo un’introduzione così coinvolgente, che ha fatto sorgere nella mia mente un milione di domande e curiosità non potevo non approfondire con qualche domanda a RON per la nostra rubrica di interviste “Un caffè con”. Come per esempio il perchè proprio adesso abbia deciso di parlare di Lucio Dalla dopo anni di riservatezza? Curiosi di sapere cosa mi ha detto oppure semplicemente di scoprire come prende il caffè? Allora non mi resta che darvi l’appuntamento a giovedì 8 marzo con “Un caffè con Ron” invitandovi nel frattempo ad ascoltare questo suo nuovo lavoro!

#staytuned