Roma CoutureL’attesissimo evento “ROMA COUTURE”, in programma per mercoledì 28 febbraio presso il suggestivo PALAZZO RIPETTA, situato in Via Ripetta 321 a Roma, si configura come un imperdibile progetto/tributo alle Maison che, nel periodo che va dal 2002 al 2022, hanno contribuito a consolidare la loro presenza nel prestigioso Calendario dell’Alta Moda Capitolino.

Il cuore di questa iniziativa è dedicato a riaccendere i riflettori su un settore che abbraccia e celebra le tradizioni sartoriali, una ricchezza culturale che merita di essere tramandata alle generazioni future per preservare la sua autenticità nel tempo.

L’OBIETTIVO DEL PROGETTO “ROMA COUTURE”

“ROMA COUTURE” si propone come ambizioso obiettivo quello di riportare a sfilare a Roma, nel corso di questo primo Fashion Show, alcune delle Maison più rappresentative di quel periodo d’oro. Tra queste, spiccano i nomi di Nino Lettieri, Michele Miglionico, Franco Ciambella, Giada Curti e Gian Paolo Zuccarello, figure di spicco che continuano a riscuotere consensi di visibilità e affermazioni commerciali.

L’iniziativa gode del patrocinio dell’Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda del Comune di Roma, il che testimonia il riconoscimento ufficiale e l’importanza di questo evento nel contesto della moda e della cultura cittadina. Un’iniziativa che si propone di far rivivere il fascino di un’epoca straordinaria attraverso la rievocazione di capolavori sartoriali e lo scambio di esperienze tra i protagonisti di allora e le nuove generazioni di talentuosi stilisti.

L’EVENTO

La serata si preannuncia come un’occasione unica per immergersi nella maestosità dell’Alta Moda, una celebrazione che va oltre il semplice evento di moda, ma che si inserisce nel contesto di un patrimonio culturale da preservare e valorizzare per il futuro. La sinergia tra tradizione e innovazione si fonde in un’unica passerella, dove la creatività e l’artigianato sartoriale si incontrano per raccontare la storia unica e irripetibile di ROMA COUTURE.