Se cerchi un regalo diverso dal solito per questo Natale, scopri le box della nota azienda vinicola Pisoni da quella con i bicchieri con l’ultima annata di Reboro, a quella dedicata alla “Verticale di Reboro”

Regali di Natale 2023 box vini Verticale di ReboroL’Azienda Viti-Vinicola Fratelli Pisoni di Pergolese, situata nella Valle dei Laghi in Trentino Alto-Adige, ha annunciato il lancio di tre nuove box per Natale dedicate alla “Verticale di Reboro”, un rinomato rosso da appassimento noto per i suoi profumi di confettura, spezie dolci e pot-pourri di fiori, con un sorso strutturato, morbido e complesso, e una lunga evoluzione in bottiglia.

LE BOX

Le tre box proposte sono:

  1. Box Esaltazione del Gusto
    Contiene una bottiglia di Reboro 2018 e due calici serigrafati “Reboro”.
    Prezzo: 95,00 euro.
  2. Box Verticale Tre Annate
    Contiene le annate 2016, 2017 e 2018.
    Prezzo: 139,00 euro.
  3. Box Verticale Sei Annate
    Contiene le annate 2013, 2014, 2015, 2016, 2017 e 2018.
    Prezzo: 329,00 euro.

Le caratteristiche organolettiche dei vini:

  • Reboro 2018: Rosso rubino intenso con note di prugna fresca, amarena, frutta sotto spirito e ricordi tropicali. Il sorso è vellutato con buona freschezza, note di confettura, vaniglia, leggera tostatura e chiusura su erbe aromatiche. Ottimo con affettati, carni rosse o formaggi saporiti.
  • Reboro 2017: Rosso rubino intenso brillante con ricordi olfattivi di prugna, cacao, dattero, funghi porcini e caramello. Al palato è intenso con ricordi di prugna e frutta rossa, tannino fitto e persistente. Abbinamento con risotto ai funghi, tagliatelle al tartufo o gallina ripiena al forno.
  • Reboro 2016: Rosso rubino intenso con note di lampone, vaniglia, amarena. Al palato è morbido, armonico, balsamico, con chiusura minerale e ricordo di timo. Abbinamento con carni rosse come filetto al sangue o bistecca alla fiorentina.
  • Reboro 2015: Rubino intenso con note di frutta rossa e tostatura. Morbido con richiami alla tostatura, spezie e soffi balsamici di eucalipto. Abbinamento versatile con piatti a base di proteine vegetali, ricche zuppe di legumi o insaccati cotti.
  • Reboro 2014: Rubino brillante con naso di frutta nera, prugna matura e liquirizia. Morbido e rotondo con finale pepato e balsamico. Abbinamento con brasati, piatti lievemente piccanti o dal tratto etnico.
  • Reboro 2013: Rosso rubino granato con soffi di amarena sciroppata e frutta rossa matura. Speziato, ampio, con tannino fitto e persistente. Ideale da gustare da solo o con cibo, come una guancia di maiale cotta a bassa temperatura.

REBORO EN PRIMEUR

Inoltre, l’Azienda offre la possibilità di regalare il Reboro En Primeur, riservando un lotto non ancora imbottigliato. Il Reboro 2019 sarà disponibile dalla primavera 2024, e è già possibile prenotare le altre annate, inclusa la 2022. Per ottenere il Reboro En Primeur è necessario essere iscritti nella community del Wine Club Pisoni.

Infine, la storia del Reboro inizia negli anni ’50 con Rebo Rigotti, agronomo e genetista, che realizza un incrocio tra Merlot e Teroldego. L’Azienda Pisoni, attiva dal 1852, continua la tradizione familiare con la quarta generazione, coltivando la passione per il vino in chiave biologica e biodinamica. L’azienda è nota anche per la produzione del Vino Santo Trentino DOC e per la coltivazione delle varietà resistenti PIWI. Oltre alla produzione vinicola, curano una linea di prodotti di bellezza a base di vinaccioli da uva biologica con il marchio registrato Ampelié.

INFORMAZIONI

Sitowww.pisonivini.it