Red Zone – 22 miglia di fuoco, arriva il 15 novembre al cinema distribuito da Universal Pictures per Lucky Red, il thriller ad altissima tensione diretto da Peter Berg, con John Malkovich, Mark Wahlberg e la star di The Walking Dead, Lauren Cohan. Trama, trailer e recensione in anteprima

red zone recensioneTiene incollato allo schermo il nuovo action thriller Red Zone – 22 miglia di fuoco con protagonisti il due volte candidato al Premio Oscar John Malkovich, Mark Wahlberg e la star di The Walking Dead Lauren Cohan. Firmato dal regista Peter Berg, il film sarà nelle sale cinematografiche dal 15 novembre. Ambientato nel pericoloso mondo dei servizi segreti e della politica mondiale, Red Zone – 22 miglia di fuoco, è un’adrenalinica spy story  sulle vicende della squadra speciale Red Zone che deve portare a termine una missione estremamente delicata e pericolosa: proteggere un informatore a conoscenza di segreti che potrebbero sventare attacchi terroristici di portata mondiale.

La squadra, guidata da James Silva (Mark Wahlberg) e dalla luogotenente Alice Kerr (Lauren Cohan), dovrà scortare l’informatore per 22 miglia in una corsa contro il tempo per portarlo fuori dal Paese.  Durante il percorso dovranno scontrarsi contro squadre d’assalto e nemici armati pronti a tutto. Ad aiutare il team, che rischia la vita sul campo nel sud-est asiatico, il commando tattico, situato a migliaia di chilometri di distanza, guidato da un misterioso uomo, noto solo come l’Alfiere (John Malkovich).

Insomma un film capace di intrattenere ma anche di offrire un interessante punto di vista sociologico, esplorando le complesse dinamiche tra Mark Wahlberg (la saga Transformers, Lone Survivor, Deepwater: Inferno sull’oceano) e Lauren Cohan (la serie TV The Walking Dead, Batman v Superman: Dawn of Justice), storici membri storici del team di agenti segreti che si prestano ad aiutarsi a vicenda restando concentrati sulla missione nonostante le distrazioni esterne.

Gianluca Pacella