Il PROGETTO Artisti MAG promotore di un importante programma di valorizzazione dell’arte italiana e dei suoi artisti è partito con la mostra collettiva Impressioni d’Autore

progetto artisti MAG prima edizione

ph credits Carlo Piersanti

Grande successo per la mostra collettiva Impressioni d’Autore, Prima Edizione del Progetto Artisti MAG, conclusasi sabato 26 ottobre 2019.

L’esposizione, negli spazi della Life Art Gallery, ha proiettato i visitatori all’interno di magiche atmosfere alla scoperta di opere, figurative e astratte, giunte a Battipaglia (SA) da tutta Italia. La mostra dei circa cento artisti emergenti, in pochi giorni, dal 21 al 26 ottobre, ha riscosso un notevole interesse di pubblico, registrando un boom di presenze soprattutto durante il weekend, con un’affluenza di oltre mille persone.

IL PROGETTO ARTISTI MAG

Nella serata conclusiva si è tenuta la conferenza stampa presieduta, oltre che dai giornalisti di varie regioni italiane, anche da figure politiche della provincia salernitana. Il prestigioso Comitato Scientifico ha esposto con chiarezza e precisione l’importanza del fitto programma PROGETTO Artisti MAG e, allo stesso tempo, ha spiegato tutti gli sforzi che la joint venture tra le gallerie LIFE ART GALLERY, SPIRALE MILANO e ART&CO MUSEUM, sta facendo per dare visibilità agli artisti contemporanei.

A dar voce al progetto il Direttore Artistico della Life Art Gallery Mirko Mele, il Presidente di Spirale Milano e Spirale d’Idee Massimo Ferrarotti, il Direttore Tecnico Simone Viola e il Direttore Artistico Tiziano Giurin di Art&Co Museum di Lecce e Parma, i Produttori Marcella Lupo e Massimo Favia di Ismaele Film.

VIOLA, FERRAROTTI, MELE, GIURIN, LUPO, FAVIA (ph credits Carlo Piersanti)

Massimo Ferrarotti ha sottolineato: “La nostra mission è quella di dare un’opportunità a coloro che utilizzano un medium espressivo artistico per protestare, per raccontare e raccontarsi, per tracciare una linea del nostro tempo. In questa serata abbiamo illustrato ai Media come affiancheremo gli artisti e quale sarà il percorso in cui li guideremo. Significativo anche il dialogo diretto intrapreso con l’industria cinematografica dove, grazie al product placement, la filmografia italiana potrà raccontare l’artista o le sue opere. Invero, con la pellicola si abbattono definitivamente le barriere di comprensione dell’arte contemporanea. Una nuova era artistica che sdogana le immagini dell’artista e lo consacra attraverso un mezzo nuovo e universale”.

Il PROGETTO Artisti MAG, vera e propria piattaforma di promozione, già da questa prima mostra ha raggiunto l’obiettivo auspicato: sensibilizzare e diffondere l’arte del presente coinvolgendo quote sempre più numerose e diversificate di cittadini e turisti, portandoli a riflettere sull’importanza del valore degli artisti contemporanei italiani. L’esposizione, frutto di un progetto complesso e ambizioso, lancia le basi per una sinergia nuova tra gallerie e artisti.

Mirko Mele, Direttore Artistico della Life Art Gallery, entusiasta, ha dichiarato ai giornalisti la sua piena soddisfazione per la straordinaria riuscita di questo primo step del progetto.

MAG PARTY

Al termine della conferenza stampa si è dato il via all’esclusivo MAG Party, dove gli oltre quattrocento ospiti che affollavano la galleria hanno avuto la possibilità di conoscere personalmente gli autori e le loro opere.

Molto emozionante e accattivante il live painting del maestro Paolo De Cuarto, Testimonial d’ eccezione della serata. Nipote del celeberrimo maestro Mimmo Rotella, De Cuarto – considerato anello di congiungimento tra la Pop Art e il Nouveau Réalisme -, ha realizzato l’opera “Il tatuaggio della memoria”.

PROMOZIONE DEGLI ARTISTI PARTECIPANTI

La rete di Gallerie coinvolte in questo progetto attua da anni una nuova politica per abbattere le barriere di fruizione ed aprirsi all’attuale mercato globale. Con le sedi negli States, a Miami e New York, e in Italia, a Padova, Milano, Parma, Lecce e Battipaglia, dedicano i propri spazi mediante attività galleristiche d’eccellenza, finalizzate a moltiplicare la voce dell’artista in maniera esponenziale.

Gli artisti più talentuosi avranno la possibilità di esporre i propri lavori, attraverso mostre personali o collettive, all’interno di prestigiosi musei nazionali, come il Lu.C.C.A., la REGGIA di Caserta, il MARCA di Catanzaro e la REGGIA di Monza.

In questa programmazione a lungo termine vedremo la valorizzazione di dotati ed estrosi artisti contemporanei che potranno, così, avere visibilità. Gli artisti coinvolti non solo saranno protagonisti di una serie di eventi mirati nelle fiere d’arte italiane più importanti e negli spazi della MAG a Milano e Padova, in quelli della MAG Art&Co Museum a Lecce e Parma e in quelli della MAG Life Art Gallery di Battipaglia, ma vedranno le loro opere intersecarsi in un complesso sistema di relazioni, oltre alla pubblicazione su un catalogo personale e su importanti riviste d’arte. Il panorama dell’arte è dunque fortemente cambiato e finalmente trova la sua legittimazione. Una grande sfida nel mondo contemporaneo tra globalizzazione, educazione alle arti e dialogo interculturale.

GLI OSPITI

Alla serata sono intervenuti gli Assessori alla Cultura dei Comuni di Battipaglia, Eboli e Pontecagnano Faiano e il Presidente del Consiglio Comunale di Capaccio Paestum. La direttrice di ARTEiNWorld, Lorella Pagnucco Salvemini, soddisfatta, ha voluto interfacciarsi con gli artisti e visionare dal vivo le loro opere.

Mirko Mele, a chiusura dell’evento, ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa Prima Edizione e, commosso, ha brindato alle nuove promesse dell’arte, veri protagonisti della mostra collettiva Impressioni d’autore. Il PROGETTO Artisti MAG si fa promotore di un importante programma di valorizzazione dell’arte italiana e dei suoi artisti: proiettando l’arte verso nuovi orizzonti, apre percorsi pioneristici, garantendo la trasmissione del patrimonio artistico contemporaneo alle future generazioni.

GLI ARTISTI E LE OPERE DELLA COLLETTIVA “IMPRESSIONI D’AUTORE”

  • MARLEN AFEF ALTODÈ, AMALFI COAST
  • ADALGISART, PERICOLO / SENSORIALE / OCCHI
  • ALESSANDRO ALLEGRA, T.T.
  • COSIMO ALLERA, PEGASO
  • GIANFRANCO AMODEO, IL DISTACCO PER UNA ATTRAZIONE PERMANENTE
  • LUIGI ARICÒ, GUERRIERO
  • MARIACRISTINA ASCARELLI, SPICCHI DI LUNA
  • MICHELE BARBARO, POLVERE NERA
  • MARCO BARBERIO, JOFFREY BALLET
  • GRAZIELLA BELFIORE, SPECULUM MAGICA
  • GIOVANNI BOCCIA, NEL VENTRE DELLA VITA
  • LUCIA BONELLI, GREMBO MATERNO ETERNO
  • LAURA BRUNO, FALCONE E BORSELLINO
  • UTE BRUNO, VIBRANT FACES
  • LETIZIA CAIAZZO, OMAGGIO A TOTÒ N.5
  • MARIO CAMMARANO, OMAGGIO A ANDY WARHOL
  • DANIELA CAPUANO (FIÒ), I SOGNI SONO ALI
  • CONCETTA CARLEO, PAUSA
  • UMBERTO CAROTENUTO, VENERE DORMIENTE
  • ANGELA CATUCCI, INDIFFERENZA
  • FLORA CEFALO, AMARANTA
  • NADIA CESARINI, INTROSPEZIONE
  • ANNA CIUFO, IL TRIONFO DEL RAZIONALE
  • GINO COLAPIETRO, PLASTICA, SOLO PLASTICA
  • ADRIANO CUOZZO, OBIETTIVI
  • ALEX DA TORRES, LE FUTURE REGINE DEL MARE
  • GIORGIO DELLA MONICA, IL SOGNO DI ICARO
  • MARIA DI TARANTO, GLI AMANTI
  • NINA ESPOSITO, AMOR, CH’A NULLO AMATO AMAR PERDONA – TRA VOGLIE E TIMORI
  • PIERO FABRIS, ROSONI IN DIMENSIONE CELESTIALE DELLA TRADIZIONE
  • FRANCESCO FAI, CESAREO / CONCEPIMENTO
  • CLAUDIO FEZZA, ENERGIA CREATIVA
  • RODOLFO FINCATO, ASSEMBLAGGIO DI UNA PIRAMIDE – NEW DAY
  • GIULIANA MARIA MADDALENA FUSARI, LIETO – GLAD
  • MAURIZIO GALASSO, OMAGGIO A ALBERT EINSTAIN
  • CINZIA GAUDIANO, DONNA (S)VELATA
  • LENA GENTILE, NEL BUIO — DONNA
  • EMANUELA GIACCO, ALCHEMY.0
  • MARCO GIZZI, ARIETE
  • GIANFRANCO GOBBINI, STROMBOLI
  • GIOVANNI PAOLO JANNELLI (JAGI), RICORDANDO FIRENZE
  • ANDREA LA CASA, ANIME DI CLEOPATRA
  • GERALDO LA FRATTA, CUPIDO 22
  • FELICE LA SALA, FIESTA
  • ANTONIO LANZETTA, FRAGMENTS OF LIFE
  • MINA LAROCCA, VERSO L’ANIMA
  • MARIA GIOVANNA LAURITA, ELISABETTA
  • NICOLETTA LEMBO, J’ADOR
  • MATTEO LEPORE, BUD SPENCER
  • SERENA LOBOSCO, AMADRIADE
  • GABRIELE MAGRÌ, VITO BELLAVITA
  • VITTORIO MAGRÌ, IL BAMBINO INTERIORE
  • MARIA GRAZIA MANCINO, L’INFINITO DENTRO ME
  • ALFONSO MANGONE, ATTRAVERSO CITTÀ BARI
  • CHIARA MARESCA, THE ROSES IN THE FRAGMENTS
  • ROSY MARINO, ATTESE
  • ELVIO MIRESSI, ENERGIA DAL BIG BANG
  • NICOLA MOREA, FLOW ART 4.0 ISOLE NELLA CORRENTE
  • ANDREA NATALE, LA CITTÀ SULL’ALBERO
  • FRANCO PALETTA, CORPO VUOTO LUMINOSO
  • ALESSANDRO PARISI, BRONZO A
  • ANNA PELLEGRINO, IL RATTO DI PROSERPINA – CONSOLAZIONE
  • LUIGI PILATO, BRIGITTE BARDOT
  • GIANLUIGI PITROLO, PROSPETTIVA DI CARRUBI
  • EZIO RANALDI, NUDO CON LUCE ROSSA
  • ALFREDO RAZZINO, L’ADOLESCENTE ADDORMENTENTATA
  • LUIGI REDAVIDE, IL RESTO DEL MIO TEMPO
  • MAURIZIO RINAUDO, GUALTI1
  • FRANCESCO RUSSO, 4 COLORS
  • GLENDA SAFONTE, FUORI DI ME
  • MADDALENA SAPONARA, ANNE
  • VITO SARDANO, I MIEI PENSIERI
  • ANTONELLA SCAGLIONE, EINSTEIN
  • ELIA SEVERINO, EVOLUZIONE
  • LUIGI SINISGALLI, TI PREGO FERMATI
  • ELVIRA SIRIO, IL RITORNO DALLA FONTE
  • CRISTINA SODANO, PENSIERO D’AUTORE
  • FRANCESCO TAFURI, MATERNITÀ SACRALE
  • VÌTTORIO TAPPARINI, LARGHE VEDUTE
  • ROBERTO TASTARDI, WHITE LENNON
  • GIORGIO VARANI, MATERNITA’
  • PINO VISCUSI, LA LUCE SOLARE IN LICHTENSTEIN
  • IMMACOLATA ZABATTI, L’ULIVO DEL SALENTO