Il conto alla rovescia finale per la stellare Notte degli Oscar 2017 è già iniziato, scoprite insieme a noi cosa ci aspetta in questa 89esima edizione e le nomination delle categorie più ambite!

Oscar 2017Sembra impossibile ma è già passato un anno ed eccoci nuovamente vicinissimi alla più attesa notte dell’anno per tutti gli appassionati di cinema e non solo: la notte degli Oscar 2017, che il 26 febbraio a Los Angeles, assegnerà le ambitissime statuette d’oro ai migliori film e attori candidati in questa 89esima edizione. E ovviamente è già scattato il toto #Oscar2017, con tanto di siti dove è possibile vedere le quotazioni dei candidati nelle varie categorie e provare così a fare il proprio pronostico, come su www.betclic.it.

Così sarà ancora più avvincente seguire la magica notte degli Academy 2017 nella trepida attesa di sapere se i nostri favoriti saranno tra i fortunati baciati dall’Oscar e se avrete vinto la scommessa. L’appuntamento è già per le 22:50 ora italiana, (sia in diretta TV sui canali Sky, in streaming che in chiaro su TV8) in cui inizierà la sfilata delle grandi stelle del cinema sul più famoso red carpet del mondo per poi ritrovarsi sul palco con il mitico Jimmy Kimmel, presentatore della serata, che alle 2:30 darà il via alla premiazione vera e propria. A fargli compagnia si alterneranno, per tutta la serata, tantissimi nomi importanti del cinema internazionale, compresi i vincitori della passata edizione degli Oscar, come Leonardo di Caprio e Brie Larson.

Hollywood2

Tante anche le curiosità che si accompagnano a questa nuova edizione degli Oscar, come la ventesima nomination conquistata dalla splendida Meryl Streep, o lo spot creato per questo speciale evento usando brevissimi frammenti dei film candidati nelle varie categorie, insieme ai volti dei vincitori delle passate edizioni. Oppure ancora il fatto che per la prima volta è stato possibile assistere all’annuncio delle Nomination agli Oscar in diretta streaming sulle piattaforme online dell’Academy Awards trasmesse il 24 gennaio scorso.

Nella lunga notte degli Oscar 2017, ci sarà anche il tempo per ricordare con affetto i tanti personaggi del mondo dello spettacolo che ci hanno lasciato nel 2016 con un video omaggio in Memoriam: Carrie Fisher, Debbie Reynolds, Anton Yelchin, George Michael, Leonard Cohen, Zsa Zsa Gabor, Gene Wilder, Michael Cimino, Andrzej Wajda, Peter Vaughan, Garry Marshall, Dario Fo, Giorgio Albertazzi, Franca Sozzani.

Ma vediamo adesso insieme i candidati nelle 3 categorie più ambite: Miglior Attore Protagonista, Miglior Attrice Protagonista e Miglior Film.

Miglior Attore Protagonista

  1. Ryan Gosling per La La Land: proprio grazie a questo film Gosling ha vinto il suo primo Golden Globe e ha ricevuto la sua seconda candidatura agli Oscar dopo quella nel 2007 per Half Nelson. La La Land gli è valso inoltre la candidatura ai BAFTA e agli Screen Actors Guild Awards.
  2. Casey Affleck per Manchester by the Sea: ha già vinto per questo ruolo il Golden Globe come miglior attore in un film drammatico e il BAFTA come miglior attore protagonista. Questa è per lui la seconda candidatura all’Oscar dopo quella del 2008 per L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford.
  3. Viggo Mortensen per Captain Fantastic: seconda candidatura agli Oscar dopo quella del 2008 per La promessa dell’assassino di David Cronenberg. Captain Fantastic gli è valso inoltre la candidatura, quest’anno, ai BAFTA, ai Golden Globe e agli SAG Awards.
  4. Danzel Washington per Barriere: per questo film ha già ricevuto la candidatura ai Golden Globe, ai SAG Awards e ai Critics’ Choice Movie Awards. Questa è l’ottava nomination per Danzel Washington di cui due fino ad ora solo due si sono tramutate in vittoria: nel 1990 per Glory come Miglior Attore non protagonista e nel 2002 con Training Day come Miglior Attore Protagonista.
  5. Andrew Garfield per La Battaglia di Hacksaw Ridge: per questa pellicola Garfield, ha già avuto una nomination ai Golden Globe ai BAFTA e agli Screen Actor Guild Award.

oscar 2017-miglior-attore-protagonista

Tra i cinque, il favorito di quest’anno potrebbe essere Danzel Washington, visto che si è aggiudicato nella categoria Miglior Attore Protagonista i SAG Awards, e negli ultimi anni il vincitore di questo premio si è poi portato a casa anche l’Oscar.

Miglior Attrice Protagonista

  1. Natalie Portman per Jackie: ha già vinto la statuetta nel 2011 per la sua performance nel Cigno Nero. Con Jackie la Portman è già stata candidata come migliore attrice in un film drammatico ai Golden Globe, ai BAFTA, ai SAG Award e ha vinto il Critic’s Choice Movie Awards come Miglior Attrice.
  2. Ruth Negga per Loving: grazie a questa pellicola ha già ricevuto la nomination ai Golden Globe ai BAFTA e ha vinto ai Satellite Award come Miglior Attrice.
  3. Meryl Streep per Florence: detiene in assoluto il record per il maggior numero di nomination agli Oscar, ben 20 volte, di cui 16 come Miglior Attrice Protagonista e 4 come Miglior Attrice non protagonista, vincendo in ben 3 occasioni: nel 1980 con Kramer contro Kramer, nel 1983 con La scelta di Sophie e nel 2012 con Iron Lady.
  4. Emma Stone per La La Land: era già stata candidata all’Oscar nel 2015 nella categoria Miglior Attrice non protagonista per il film Birdman. Grazie a La La Land ha già vinto il Golden Globe nella categoria Miglior Attrice in un film commedia o musicale, il BAFTA come miglior attrice protagonista e il SAG Awards sempre come miglior attrice protagonista insieme a diversi altri premi e candidature.
  5. Isabelle Huppert per Elle: questa pellicola gli è già valsa il Golden Globe come miglior attrice in un film drammatico, ha ricevuto la candidatura agli European Film award e al Premio César.

oscar 2017-miglior-attrice-protagonista

Miglior Film: ecco le 9 pellicole in corsa per il premio Oscar 2017

  1. La La Land di Damien Chazelle con Emma Stone, Ryan Gosling, John Legend, Rosemerie DeWitt.
    Trama: Mia è un’aspirante attrice mentre Sebastian è un musicista jazz che sogna di aprire un locale dove suonare la sua musica. I due si incontrano in una romantica Los Angeles, si innamorano e insieme inseguiranno il successo, che li porterà comunque a dover fare delle scelte che segneranno irrimediabilmente le loro vite.
  2. Il diritto di contare di Theodore Melfi con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner e Kirsten Dunst.
    Trama: il film che arriverà nelle sale italiane l’8 marzo, in occasione della festa della donna, prende le mosse dalla vera storia delle matematiche afroamericane Dorothy Vaughan, Mary Jackson e Katherine Johnson, per raccontare come i loro calcoli contribuirono in maniera determinante alle prime missioni della Nasa, e delle difficoltà che le due scienziate incontrarono a causa del colore della loro pelle.
  3. Lion – La strada verso casa di Garth Davis con Dev Patel, Rooney Mara e Nicole Kidman.
    Trama: protagonista della vicenda è il piccolo Saroo, che a soli quattro anni, sale per sbaglio su un treno per Calcutta, a centinaia di chilometri dalla sua casa, qui viene adottato da una famiglia australiana anche ma non dimenticherà le sue origini che da adulto lo spingeranno grazie ad alcuni ricordi e a Google Earth a cercare casa sua.
  4. Arrival di Denis Villeneuve con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker.
    Trama: L’arrivo di navicelle aliene, in varie parti del mondo, spinge il governo degli Stati Uniti ad ingaggiare una linguista e un matematico per tentare di instaurare un contatto con le forme di vita extraterrestri per capire quali siano le intenzioni dei nuovi “visitatori”.
  5. Moonlight di Barry Jenkins con Mahershala Ali, Shariff Earp, Duan Sanderson
    Trama: il film, che sembra essere la risposta dall’Academy alla polemica dello scorso anno, quando molti attori afroamericani decisero di non prendere parte alla cerimonia di premiazione, accusando il premio di essere troppo bianco, racconta la storia di Chiron, nato e cresciuto nel ghetto di Miami, che deve fare i conti con la droga, la povertà, e le sue inclinazioni sessuali.
  6. La Battaglia di Hacksaw Ridge di Mel Gibson con: Andrew Garfield, Teresa Palmer, Hugo Weaving, Luke Bracey.
    Trama: il film si ispira a fatti realmente accaduti durante la seconda guerra mondiale, raccontando in particolare la storia di Desmond Doss, il primo soldato obiettore di coscienza che andò in guerra senza mai toccare un’arma e ottenne una medaglia al valore per le gesta compiute durante la battaglia di Okinawa.
  7. Hell or High Water di David Mackenzie con Chris Pine, Ben Foster, Jeff Bridges
    Trama: la pellicola ambientata nel Texas dei giorni nostri, è la storia di due fratelli molto diversi tra loro che per salvare il ranch di famiglia pignorato dalla banca, si vedono costretti a dare il via a una serie di rapine.
  8. Barriere di Denzel Washington con Denzel Washington, Viola Davis.
    Trama: è la storia della complicata vita di una famiglia afroamericana negli anni Cinquanta, articolata intorno alla figura del padre padrone, un ex campione di baseball escluso dalla Havey League perché nero.
  9. Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler.
    Trama: il film narra le vicende di un tuttofare di Boston che dopo la morte del fratello torna nel piccolo paesino di Manchster by the Sea, dove si troverà a fare i conti con alcuni terribili e dolorosi fantasmi del suo passato.

Insomma gli ingredienti ci sono tutti per una notte incredibilmente emozionante, anche noi in attesa di sapere chi saranno i vincitori degli Oscar 2017 abbiamo iniziato a fare i nostri pronostici. Ad esempio siamo convinti che La La Land magari non farà l’en plain ma sicuramente si porterà a casa un bel bottino, come probabilmente Maryl Streep e Denzel Washington si aggiudicheranno quelle di migliori attori protagonisti.

E voi avete già scelto i vostri vincitori? Allora cercate di aggiungere un pizzico di adrenalina a questa notte speciale tentando la fortuna su www.betclic.it 

Infografica a cura di: Betclic

Buzzoole