Dalle Nailympics 2015 di Roma, organizzate dal guru del nails art Antonio Sacripante, vi presentiamo le tendenze della prossima Primavera-Estate, in tema di manicure! Lasciate che siano le mani a parlare per voi!

Nailympics 2015

Si è conclusa il 2 Febbraio scorso alla Fiera di Roma, la terza edizione delle Nailympics, la competizione mondiale di nails art, organizzata dal nails artist di fama mondiale e guru in materia, Antonio Sacripante, trainer internazionale di NailHarmony e CEO di Nails&Beauty, presente nei più importanti backstage delle sfilate da Milano a New York.

Centinaia di concorrenti esperti di nails art, provenienti da oltre 50 Paesi si sono sfidati a colpi di creatività, fantasia, tecnica, colori e tanto smalto, sotto gli occhi attenti dei 22 membri internazionali della giuria guidati da Lysa Comfort, presidente delle Nailympics, affrontandosiosi in varie gare a tema, tra cui le più attese la “Nail Art Embellishment“, per gli studenti, che si sono cimentati sul tema “Alice nel paese delle meraviglie“; la “Fashion Design Soak Off Manicure“, in cui i partecipanti dovevano prendere spunto dai look indossati da un team di modelle per creare una manicure adatta all’outfit scelto e la new entry di quest’anno “The Ultimate Nail Art Challenge“, la sfida di 6 ore, per i creativi di design in acrilico 3D, Flat art con gel o acrilico dalle forme più svariate, utilizzando anche i più disparati elementi decorativi.

Nailympics-Rome-2015

A parte rimanere estasiati dalla bravura di questi virtuosi di smalti e pennelli che si sono sfidati in questa terza edizione delle Nailympics, abbiamo sbirciato le tendenze per la prossima Primavera-Estate in fatto di nails art e colori e vi assicuriamo che ce ne sarà davvero per tutti i gusti, per mani sofisticate, mai banali e a volte in grado di stupire oltre che di ammaliare.

La prima grande novità riguarda le lunghezze, via gli stiletti oversize a cui eravamo state abituate, e largo a lunghezze medie più adatte alla quotidianità e dalle forme più naturali, arrotondate, a mandorla e squadrate.

Per quanto riguarda il colore, perfettamente in linea con il mood nature dettato dalla lunghezza media, abbiamo assistito ad una netta prevalenza del nude, dalle nuance più trasparenti ai rosa cipria o carne, fino ai rosa salmone ombré, caratterizzati da punte bianche, per una manicure adatta ad ogni circostanza e ad ogni outfit.

Sempre di tendenza e mai banale il monocolore proposto anche nelle nuance del rosso, dallo sbarazzino ciliegia, per le giovanissime, al fucsia, re anche delle nuove collezioni make-up di primavera, fino alle tonalità più scure del bordeaux e del marsala, assolutamente da provare nella versione, french inverso proposto proprio da Antonio Sacripante sulle passerelle di Antonio Marras; unghia laccata in bordeaux con la lunetta dell’attaccatura bianca, per un look super sofisticato.

manicure french inversa Antonio Sacripante

Ovviamente trattandosi della Primavera/Estate non potevano mancare i colori pastello dai celesti appena accennati ai rosa virando verso le tonalità più chiare del viola, magari da abbinare a decori nails art di tendenza, che spaziano dai classici floreali a finissimi decori geometrici, da realizzare in colori a contrasto con il fondo dell’unghia o puntando sul ton sur ton, per un elegantissimo effetto pizzo.

Qualsiasi colore o stile scegliate per la vostra manicure, il vero MUST HAVE della stagione è il GEL SEMIPERMANENTE, che ha il vantaggio, rispetto al classico smalto, di durare 15 giorni, l’unico neo è che ha bisogno di una lampada UV per asciugare. Quindi se siete regine della manicure fai da te, procuratevene una e sbizzarritevi con le 1000 nuance del gel semipermanente, altrimenti concedetevi una coccola in più nel vostro beauty center di fiducia, le vostre unghie vi ringrazieranno!

smalti-pastello-per-la-primavera-estate-2015