Dal 1° luglio al 31 agosto, anche l’Accademia del Cinema Italiano partecipa a Moviement Village con la “Casa del David”

Moviement Village tra le proiezioni anche i film dei David 2020Dal 1° luglio al 31 agosto, Moviement Village, il progetto nazionale che mette in rete circa 200 arene estive per favorire un ritorno al consumo di contenuti sul grande schermo, ospiterà la “Casa del David”. Una serie di serate speciali organizzate con la collaborazione dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, che proporranno agli spettatori la proiezione dei film candidati e premiati all’edizione 2020.

Il pubblico avrà inoltre l’opportunità di assistere ad una programmazione unica ed esclusiva, a cura del David, di:

  • irresistibili pillole storiche e attuali delle premiazioni dei grandi protagonisti
  • interviste ai protagonisti dell’anno
  • video selfie in cui i candidati e i vincitori si raccontano in esclusiva
  • immagini emozionanti dell’inedita edizione 2020 in lockdown
  • incontri speciali

A corredo anche incontri con alcuni dei più amati registi e attori del cinema italiano e la possibilità di approfondirei tanti mestieri che concorrono alla realizzazione di un film, grazie al racconto di alcuni celebri professionisti.

Moviement Village è un progetto nazionale ideato dalle associazioni di categoria del settore, ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) con la partecipazione di ANICA (Associazione Nazionale Imprese Cinematografiche e Audiovisivo) sezione distributori e produttori, con Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, con il sostegno della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MiBACT, patrocinata da ANCI e la collaborazione dell’ANAC, 100 Autori e Nuovo IMAIE.

Il suo obiettivo è quello di rimettere in rete tutte le arene già esistenti e attive (circa 100), riattivare quelle che non facevano programmazione (circa 80) e ripristinare strutture multifunzionali come i cinevillage. Il tutto nel pieno rispetto dei protocolli dell’emergenza sanitaria che verranno emanati dalle autorità competenti, è concepito in modo da garantire la totale sicurezza per gli spettatori in ogni fase dell’evento: dall’acquisto dei biglietti, alla regolamentazione dei flussi in entrata e uscita, al controllo degli spazi dedicati.